Belgio-Portogallo, le formazioni ufficiali: Lukaku sfida Ronaldo

0

Archiviata la fase a gironi, eccoci giunti al primo turno da “dentro o fuori” della competizione. L’ottavo di finale delle ore 21:00 vedrà affrontarsi Belgio e Portogallo: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo presso La Cartuja Stadium” di Siviglia.

I padroni di casa arrivano alla partita dopo aver chiuso il girone con 9 punti. I “diavoli rossi” di Roberto Martinez, nonostante le belle prestazioni fornite, non devono abbassare la guardia per sperare di arrivare alla finale. Rispetto all’ultima partita contro la Finlandia (2-0) il Ct ha deciso di mandare in campo i suoi con il 3-4-3. Si rivedono in campo dal primo minuto Alderweireld e Vertonghen. I due difensori sostituiranno rispettivamente Boyata e Denayer. A centrocampo confermato Meunier complice l’assenza di Castagne. Completeranno il reparto Witsel, Tielemans e T. Hazard. In attacco il tridente sarà composta da Kevin De Bruyne, Lukaku ed E. Hazard.

Gli ospiti, nonchè campioni in carica, sono riusciti ad accedere alla fase ad eliminazione diretta della competizione come una delle 4 migliori terze dei vari gruppi. Ciò nonostante i portoghesi restano un avversario temibile per chiunque ed una seria candidata alla vittoria finale. Il Ct dei lusitani, Fernando Santos, per la partita odierna ha deciso di schierare in campo la sua squadra con il 4-3-3. Rispetto alla partita pareggiata con la Francia (2-2) il tecnico ha optato per alcuni nuovi innesti. In difesa ci sarà Dalot al posto di Semedo mentre a centrocampo ci saranno Sanches e Palhinha al posto di Danilo e Bruno Fernandes.

Dirigerà l’incontro il signor. Felix Brych. L’arbitro sarà assistito da Mark Borsh e Stefan Lupp mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Georgi Kabakov. Al VAR siederà Marco Fritz con Christian Dingert, Christian Gittelmann e Bastian Dankert nelle vesti di AVAR.

Belgio-Portogallo, le formazioni ufficiali

BELGIO (3-4-3): 1 Courtois; 2 Alderweireld, 3 Vermaelen, 5 Vertonghen; 15 Meunier, 8 Tielemans, 6 Witsel, 16 T. Hazard; 7 De Bruyne, 9 Lukaku, 10 E. Hazard. 

PANCHINA: Mignolet, Sels, Boyata, Denayer, Carrasco, Dendoncker, Vanaken, Mertens, Benteke, Batshuayi, Trossard, Doku. 

ALLENATORE: Roberto Martinez.

PORTOGALLO (4-3-3): 1 Rui Patricio; 20 Dalot, 3 Pepe, 4 Ruben Dias, 5 R. Guerreiro; 16 Sanches, 8 Moutinho, 26 Palhinha; 10 B. Silva, 21 Diogo Jota; 7 Ronaldo. 

PANCHINA: Lopes, Rui Silva, Fonte, Nelson Semedo, William Carvalho, Danilo, Bruno Fernandes, Gonçalo Guedes, Ruben Neves, Sergio Oliveira, André Silva, João Felix.

ALLENATORE: Fernando Santos.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui