Bellanova prima opzione per la fascia destra della Roma

0
Bellanova prima opzione per la fascia destra della Roma

Continuano gli sforzi del nuovo direttore sportivo giallorosso, Florent Ghisolfi, di rinforzare la difesa della propria squadra. Oltre alla possibile trattativa per portare l’esperienza di Hummels nella capitale, alla Roma sono estremamente interessati a Raoul Bellanova. Il terzino destro ha effettuato un’ottima stagione con la maglia del Torino, tanto da meritarsi la convocazione in Nazionale per le fasi finale dell’Europeo. Per lui 37 presenze in stagione aggiungendo, alla sua costanza, 1 rete e 7 assist. Se il problema nella prima parte di stagione sono state le ammonizioni, si è presto risolto. Dopo l’unica assenza, dovuta a 5 cartellini gialli accumulati, Raoul è diventato molto più disciplinato non ricevendo più nessuna sanzione per le 20 partite successive.

Per arrivare a Bellanova però, servono almeno 20 milioni e la Roma starebbe pensando di inserire uno tra Bove e Zalewski per abbassare le richieste di cash. Con la sua aggiunta, si rimpolperebbe un reparto che all’inizio di luglio vedrà Celik e Karsdorp presenti in rosaall’inizio di luglio vedrà Celik e Karsdorp presenti in rosa. Dei due, il secondo vorrebbe partite e la società vorrebbe cederlo. Il problema sarà trovare un acquirente. Il primo invece potrebbe rimanere. Solo, però, se accetterà di non essere titolare all’arrivo di altri nel reparto.

bellanova-under21-696x480-1 Bellanova prima opzione per la fascia destra della Roma
La grande stagione con la maglia granata è valsa una convocazione da parte di Spalletti per Euro 2024.

Bellanova alla Roma per rinfrescare la fase offensiva

Abbiamo visto in questa stagione come Raoul sia cresciuto molto anche solo rispetto a quella disputata un anno prima con l’Inter. Forza fisica e velocità sulla fascia, unita a un gran bel dribbling e la capacità di arrivare facilmente al cross. Certo, Bellanova alla Roma dovrà anche imparare a difendere meglio, visto il difetto rispetto alla sua ottima fase offensiva. Molto dipenderà però anche dal modulo utilizzato. Certo Bellanova è un terzino, ma le sue qualità escono fuori quando schierato come esterno a tutta fascia. È uno di quei calciatori che vuole mettere a ferro e fuoco la fascia con sovrapposizioni e inserimenti portati per tutta la gara. I tifosi giallorossi ora, sperano nel suo arrivo per avere nuove forze che aiutino a portare a casa i prossimi obiettivi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui