Benevento-Torino (2-2), Inzaghi: “C’è grande rammarico”

0

Ha parlato al termine della gara contro il Torino il tecnico del Benevento Filippo Inzaghi, analizzando questo pareggio beffa 2-2. Le due squadre che si sono dunque divise la posta in palio in questo scontro salvezza, con i campani che rimangono comunque tranquilli a metà classifica.

Inzaghi al termine di Benevento-Torino

C’è grande rammarico però voglio anche pensare che se al 93’ stai vincendo in emergenza totale contro una squadra che ha Belotti e Zaza in attacco vuol dire che sei sulla giusta strada. Sono giocatori straordinari, uno è l’attaccante della nazionale e l’altro ci tornerà sicuramente; abbiamo sofferto ma non possiamo prendere un gol così al 94’. Con tre punti saremmo stati molto vicini a un traguardo incredibile, ormai era fatta e abbiamo un po’ di amaro in bocca per questo”.

Conclude sul gioco della squadra

“Non mi piace far tanti passaggi nella mia metà campo, anche con un altro sistema di gioco con pochi attaccanti non volevamo abbassarci troppo. Questo Torino al di là della classifica che ha, ha un organico da Europa League. Per cui anche solo aver lottato alla pari ed essere arrivati al 93’ in vantaggio contro una squadra così importante è un gran risultato. Peccato per come è finita”. Conclude il tecnico del Benevento:Voglio fare i complimenti a Lapadula perché ha fatto una grande partita, non voglio parlare di altri. Anche Viola è tornato dopo 10 mesi e ha fatto bene, siamo stati vicini a fare un impresa ma non ce l’abbiamo fatta. Ma questo è il calcio, dobbiamo accettarlo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui