Benfica-Bayern Monaco, le formazioni ufficiali: fuori Gnabry

0
Benfica-Bayern Monaco, le formazioni ufficiali: fuori Gnabry

Per il Benfica arriva la parte più difficile: dopo aver conquistato 4 punti nelle prime due giornate, è il momento di affrontare il fortissimo Bayern Monaco nella doppia sfida consecutiva, a partire dal match di questa sera in Portogallo (di seguito le formazioni ufficiali). I lusitani hanno esordito con un pareggio in casa della Dinamo Kiev, ma sorprendente è stata la bella vittoria contro il Barcellona per 3-0, in cui ha brillato la stella di Darwin Nuñez autore di una doppietta. Servirà un’impresa ai portoghesi per centrare la qualificazione, ma l’ottimo avvio può lasciare qualche speranza. In campionato il Benfica è partito bene piazzandosi al primo posto dopo otto giornate. Nell’ultimo turno, però, il Portimonense ha imposto la prima sconfitta alla squadra di Jorge Jesus dopo sette vittorie consecutive. Sono 50 i precedenti in Europa contro squadre della Germania: bilancio di 14 vittorie, 15 pareggi e 21 sconfitte.

Il Bayern Monaco è partito fortissimo anche in Europa collezionando due vittorie in altrettante partite, con otto reti segnate e zero subite. Anche in Bundesliga i tedeschi viaggiano spediti, infatti sono primi dopo otto giornate con un punto di vantaggio sul Borussia Dortmund. Con una vittoria questa sera a Lisbona, i bavaresi possono mettere una seria ipoteca per il passaggio del turno e per il primo posto nel girone. Il Bayern ha già affrontato il Benfica in 10 occasioni, senza mai conoscere sconfitta (7 vittorie e 3 pareggi). Sono invece 28 i precedenti contro squadre portoghesi: bilancio di 17 successi, 9 pareggi e 2 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è il rumeno Ovidiu Haţegan assistito dai connazionali Radu Ghinguleac, Sebastian Gheorghe e Marcel Birsan (quarto uomo); al VAR l’olandese Pol van Boekel e assistente VAR il connazionale Jochem Kamphuis. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Da Luz” di Lisbona.

Benfica-Bayern Monaco, le formazioni ufficiali

BENFICA (3-4-3): 99 Vlachodimos; 4 Verissimo, 30 Otamendi, 5 Vertonghen; 34 André Almeida, 20 João Mário, 28 Weigl, 3 Grimaldo; 27 Rafa Silva, 15 Yaremchuk, 9 Nuñez.

PANCHINA: 77 Leite, 2 Gilberto, 7 Everton, 11 Meite, 17 Gonçalves, 21 Pizzi, 23 Radonjić, 49 Taarabt, 55 Bernardo, 88 Ramos, 91 Morato, 97 Ferro.

ALLENATORE: Jorge Jesus.

BAYERN MONACO (4-2-3-1): 1 Neuer; 5 Pavard, 4 Süle, 2 Upamecano, 21 L. Hernández; 6 Kimmich, 18 Sabitzer; 11 Coman, 25 Müller, 10 Sané; 9 Lewandowski.

PANCHINA: 36 Früchtl, 3 Richards, 7 Gnabry, 13 Choupo-Moting, 20 Sarr, 22 Marc Roca, 23 Nianzou, 24 Tolisso, 42 Musiala, 44 Stanišić.

ALLENATORE: Julian Nagelsmann.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui