Bologna-Juventus (1-1), Allegri: “Ho sperato fino alla fine”

0

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha commentato nel post-partita il match Bologna-Juventus ai microfoni di DAZN. Tutta in salita è la strada della Juventus, che fatica a uscir fuori dal periodo nero: termina senza vittorie il turbolento aprile bianconero. Dopo il dominio bolognese con il provvisorio vantaggio nel primo tempo, la Juventus riesce a pareggiare ed evitare la sconfitta. Di certo il Bologna non è una squadra da sottovalutare, infatti nonostante il tentativo di vittoria nel recupero, la partita è terminata con un pareggio. Il punto preso questa sera permette ancora alla vecchia Signora la corsa Champions League, un sogno immenso a sei giornate dal termine.

Bologna-Juventus, Allegri: “Da qui dobbiamo ripartire”

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha commentato nel post-partita il match Bologna-Juventus ai microfoni di DAZN: “Ho sperato fino alla fine, una settimana fa questa partita sicuramente l’avremmo persa. Bisogna fare un passettino alla volta, cercando di essere più cinici davanti. Iling e Soulé sono due ragazzi con poca esperienza e vorrebbero spaccare la porta, mentre magari lì serve un po’ più di freddezza. Abbiamo sbagliato un rigore, da qui dobbiamo ripartire”.

Sulla prestazione: “Abbiamo corso tanto infatti eravamo un po’ stanchi, i cambi ci hanno dato energia. Una settimana fa questa partita la perdevamo, siamo ancora dentro la Champions ma ci mancano ancora tanti punti da fare. Contro Napoli e Lazio abbiamo fatto buone prestazioni, l’unica gara sbagliata è stata a Milano con l’Inter nei primi 25′”.

Bologna-Juventus (1-1), Allegri: “Ho sperato fino alla fine”

Sullo stato d’animo: “Chiesa non se l’è presa, aveva preso un colpo. Nel calcio oggi si gioca in 15, una volta si giocava in 13. Chi è entrato dopo è entrato bene. Siamo ancora terzi in classifica e speriamo di migliorare ancora”. Su Di Maria ha detto: “Aveva la caviglia che gli dava fastidio, quando uno sta mezzo e mezzo io lo lascio a casa. In panchina devono venire quelli sani. È un giocatore importante per noi”.

Sulla prestazione contro l’Inter: Anche i ragazzi sono umani, venivamo da una settimana difficile, avevamo preso gol nel finale contro l’Inter in Coppa e contro il Napoli. Con l’Inter abbiamo fatto il 62% di possesso palla, che è una cosa che piace a tutti, ma siamo stati sterili”.

Juventus, parla Cuadrado: “C’è rammarico”

L’esterno della Juventus Juan Cuadrado ha commentato ai microfoni di DAZN l’1-1 contro il Bologna: “C’è un po’ di rammarico, abbiamo creato tante occasioni, ma alla fine non siamo stati letali nell’area di rigore, c’è un po’ di rabbia perché a questi livelli non può non funzionare il monitor, prima c’era stato un fallo chiarissimo, se non vai a guardarlo rovini il lavoro che facciamo sul campo”.

Il calciatore colombiano ha poi proseguito: “Ci sono stati troppi episodi su di noi , cerchiamo di andare avanti. Dobbiamo combattere fino alla fine. A volte preparai le partite e vai sotto ,la stagione è stata abbastanza difficile, ma stiamo cercando di andare avanti, questa è la forza della Juve, andare contro tutto e tutti. Corsa Champions? Mancano tante partite, dobbiamo dare il meglio di noi stessi”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui