Bologna-Juventus, le formazioni ufficiali: rincorsa all’Europa

0

Un weekend di Serie A per nulla banale, fatto di grandi sfide e match delicati. Tra questi c’è il confronto tra il Bologna e la Juventus, due squadre ferite e bisognose di ripartire. Dopo le vittorie – negli anticipi – di Lazio e Inter (contro Genoa e Salernitana), i bianconeri non possono più sbagliare, gli emiliani hanno invece modo di allontanarsi – del tutto – dalla zona retrocessione. Di seguito le formazioni ufficiali di Bologna-Juventus, match valevole per la 18esima giornata di campionato.

Con 24 punti racimolati, il Bologna occupa la decima posizione, anche se arriva da due pesanti sconfitte che ne hanno rallentato la corsa. I ragazzi di Mihajlović sembrano essersi smarriti ed è compito del coach serbo cercare di rimetterli sulla giusta strada, contando sui più esperti. L’obiettivo è quello di affermarsi come squadra “scomoda” per le big, avvicinandosi il più possibile alla zona Europa.

Con “soli” 28 punti, la Juventus si ritrova al settimo posto in classifica e fuori – in questo momento – dall’Europa. Scesi nelle gerarchie, i bianconeri di Allegri non stanno certamente brillando, sia sul piano del risultato che sul piano del gioco. Dopo il deludente pareggio (per 1-1) contro il Venezia, la compagine torinese ha l’obbligo di vincere, sperando anche in un passo falso della Fiorentina (al sesto posto) impegnata in casa contro il Sassuolo. Stagione altalenante e poche vere certezze, a differenza dei dubbi, che rimangono tantissimi.

Appena quattro punti di distacco e la necessità di vincere per tentare di voltare pagina e ripartire più forti di prima. Si scende in campo Sabato 18 Dicembre alle ore 18:00 allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Daniele Orsato, coadiuvato da Valeriani e Bresmes. Nei panni del IV uomo sarà presente Marini, mentre per VAR e AVAR ci saranno Banti e Di Iorio.

Bologna-Juventus, le formazioni ufficiali

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic.

PANCHINA: Bardi, Binks, Bonifazi, Orsolini, Skov Olsen, Sansone, Mbaye, Viola, Santander, Dijks, Hooijdonk, Vignato.

Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Pellegrini; McKennie, Arthur, Rabiot; Bernardeschi, Kean, Morata.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, Alex Sandro, De Winter, De Sciglio, Rugani, Kulusevski, Bentancur, Locatelli, Kaio Jorge, Soulé.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui