Bologna-Juventus, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Bologna Juventus, posticipo che chiuderà il programma del 37° e penultimo turno del campionato di Serie A. Un vero e proprio spareggio per il terzo posto tra felsinei e bianconeri: entrambe le formazioni, infatti, sono appaiate a quota 67 punti, e chi vincerà la sfida si prenderà aritmeticamente la terza piazza in classifica. Tra le fila della Vecchia Signora sarà la prima volta di Montero sulla panchina, dopo l’esonero di Massimiliano Allegri a seguito dei fatti avvenuti a margine della finale di Coppa Italia vinta contro l’Atalanta.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, da una parte Thiago Motta dovrà rinunciare all’infortunato Zirkzee, sostituito al centro dell’attacco da Castro; ancora esclusi Orsolini e Saelemaekers sulle fasce, a favore di Odgaard Ndoye, mentre in porta si rivede Skorupski. Dall’altra parte Montero lancia Miretti in mediana e Iling sulla fascia sinistra, al posto di Kostic. In avanti confermata la coppia Vlahovic-Chiesa.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Bresmes Di Monte, e dal IV uomo Minelli. Al VAR Meraviglia, mentre l’AVAR sarà Irrati.

Bologna-Juventus, le formazioni ufficiali

BOLOGNA (4-1-4-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Freuler; Odgaard, Urbanski, Aebischer, Ndoye; Castro.

Panchina: Bagnolini, Ravaglia, Beukema, Corazza, De Silvestri, Ilic, Lykogiannis, Soumaoro, El Azzouzi, Fabbian, Moro, Saelemaekers, Karlsson, Orsolini.

Allenatore: Thiago Motta.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, Miretti, Locatelli, Rabiot, Iling-Junior; Vlahovic, Chiesa.

Panchina: Perin, Pinsoglio, Djalò, Rugani, Alex Sandro, McKennie, Fagioli, Alcaraz, Nicolussi Caviglia, Weah, Kostic, Yildiz, Kean, Milik.

Allenatore: Paolo Montero.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui