Bologna-Napoli, le formazioni ufficiali: Insigne titolare

0

Alle 18:00 allo Stadio Renato Dall’Ara per la settima giornata di Serie A si sfideranno i rossoblù guidati da Sinisa Mihajlovic e i partenopei di Gennaro Gattuso. Dopo una breve analisi sulla situazione delle due squadre andremo a vedere le formazioni ufficiali che scenderanno in campo per Bologna-Napoli.

I padroni di casa dopo la vittoria dell’ultima giornata per 3-2 contro il Cagliari si sono portati alla quartodicesima posizione in classifica con 6 punti. La squadra di Mihajlovic spera di dare continuità alla prestazione dell’ultima giornata anche se il tecnico è consapevole del fatto che ci siano ancora degli aspetti da migliorare. Scelte quasi obbligate per il tecnico a causa dei vari infortuni. La buona notizia riguarda Hickey. Il giovane difensore ha recuperato ma partirà dalla panchina. Prenderà il suo posto Denswil che completa il reparto composto da De Silvestri, Danilo e Tomiyasu. Davanti alla difesa agiranno Schouten e Dominguez che prende il posto a Svanberg. A supporto della punta, Palacio, ci saranno i soliti Orsolini, Soriano e Barrow.

Il Napoli viene invece da una vittoria sofferta in Europa League per 2-1 contro il Rijeka mentre l’ultima di campionato è stata persa per 2-0 contro il Sassuolo. La squadra di Gattuso vorrà sicuramente dimostrare di essere all’altezza delle aspettative e farà di tutto per vincere la partita. A difesa della porta dei partenopei ci sarà Ospina. A sinistra giocherà Hysaj mentre a destra confermato Di Lorenzo. Manolas ritrova il suo posto da titolare al fianco di Koulibaly. Bakayoko e Ruiz faranno da schermo per i difensori mentre ritrova una maglia da titolare dopo l’infortunio Insigne. Confermati Mertens, Lozano e Osimhen.

Dirigerà il match Pasqua assistito da Peretti e Vecchi. Il quarto uomo sarà Ros. Al Var ci sarà Abisso assistito da Passeri come Avar.

Bologna-Napoli, le formazioni ufficiali

BOLOGNA (4-2-3-1): 28 Skorupski; 29 De Silvestri, 23 Danilo, 14 Tomiyasu, 4 Denswil; 30 Schouten, 8 Dominguez; 7 Orsolini, 21 Soriano, 99 Barrow; 24 Palacio. 

PANCHINA: Arnolfi, Baldursson, Calabresi, Da Costa, Hickey, Michael, Paz, Rabbi, Ravaglia, Rocchi, Svanberg, Vignato

ALLENATORE: Mihajlovic.

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 23 Hysaj; 8 Fabian Ruiz, 5 Bakayoko; 11 Lozano, 14 Mertens, 24 Insigne; 9 Osimhen. 

PANCHINA: Contini, Demme, Elmas, Ghoulam, Lobotka, Mario Rui, Maksimovic, Meret, Petagna, Politano, Rrahmani, Zielinski

ALLENATORE: Gattuso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui