Bologna-Udinese, le formazioni ufficiali: punti per la zona grigia

0
Bologna-Udinese, le formazioni ufficiali: punti per la zona grigia

La sosta nazionali si è ormai conclusa e il campionato di Serie A è tornato a far parlare di sé. Il racconto della 28esima giornata ha già evidenziato la vittoria della Juventus e dell’Atalanta, rispettivamente contro Hellas Verona e Cremonese. Pessima la prestazione dell’Inter, crollata per 0-1 contro la Viola. Il lunch match della Domenica regala invece la sfida Bologna-Udinese, con le formazioni ufficiali annunciate di seguito.

Il Bologna, decimo in classifica con 37 punti, arriva da due pareggi e vuole tornare a centrare la vittoria, per confermare la propria permanenza nella massima serie in vista della prossima stagione. Sotto la guida di Thiago Motta, il club emiliano ha provato a puntare all’Europa, sogno infranto a causa di qualche stop di troppo.

L’Udinese, nono in classifica con 38 punti, arriva da quattro risultati utili consecutivi, frutto di due vittorie e due pareggi. I friulani sono certi della loro permanenza in Serie A e, dopo una partenza da urlo, i ragazzi di Sottil hanno vissuto di rendita, senza riuscire a fare il passo in più, quello che si attende da anni.

Un’autentica sfida nella zona grigia, con entrambe le compagini che si sono ormai salvate e hanno poco da dire alla stagione. Ci si attende comunque una gara piacevole.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi, coadiuvata da Bindoni e Scarpa. Nei panni del IV uomo designato Mariani, mentre per VAR e AVAR il compito sarà affidato a Mazzoleni e Marini. Si scende in campo alle ore 12:30 di Domenica 2 Aprile, terreno d’incontro lo Statio Renato Dall’Ara di Bologna.

Bologna-Udinese, le formazioni ufficiali

BOLOGNA (4-2-3-1): Bardi; Posch, Soumaoro, Lucumi, Kyriakopoulos; Moro, Schouten; Aebischer, Ferguson, Barrow; Sansone.

PANCHINA: Ravaglia, Sosa, Pyythtia, Orsolini, Dominguez, Zirkzee, Bonifazi, Medel, Lykogiannis, De Silvestri, Soriano.

Allenatore: Thiago Motta.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Udogie, Bijol, Ebosele; Zeegelar, Lovric, Samardzic, Pereyra, Ehizibue; Beto, Thauvin.

PANCHINA: Padelli, Piana, Masina, Arslan, Pafundi, Abankwah, Guessand, Buta, Nestorovski.

Allenatore: Andrea Sottil.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui