Bonaventura resta in A: l’ex Fiorentina infuoca il calciomercato

0
Bonaventura resta in A: l’ex Fiorentina infuoca il calciomercato

Giacomo Bonaventura, dopo aver concluso la sua esperienza con la Fiorentina, è attualmente svincolato e starebbe, perciò, attentamente considerando la sua prossima squadra in sede di calciomercato puntando a rimanere solido nel massimo campionato italiano di Serie A. Il centrocampista classe 1989 è un giocatore di grande esperienza e talento, e diverse squadre avrebbero già manifestato interesse nei suoi confronti. Tra i club maggiormente interessati risulterebbero esserci Torino e Genoa, stando a quanto riportato da Calciomercato.com. Che gli avrebbero proposto un contratto con un ingaggio netto di circa 1 milione di euro. Anche il Como avrebbe espresso il desiderio di aggiungere Bonaventura alla propria rosa. Ma nessuna delle squadre ha ancora preso una decisione definitiva.

Calciomercato Fiorentina: Bonaventura in Serie A solo con un progetto solido

Durante la scorsa stagione, Bonaventura ha disputato trentuno partite, riuscendo a segnare 8 gol. Questi numeri dimostrano la sua capacità di contribuire sia in fase offensiva che difensiva. Rendendolo un giocatore prezioso per qualsiasi squadra. Il Torino, alla ricerca di rinforzi per migliorare il proprio centrocampo, vede in “Jack” l’uomo giusto per aggiungere esperienza e qualità alla squadra. La sua versatilità e la sua capacità di adattarsi a diversi ruoli nel centrocampo lo rendono una scelta ideale per il tecnico dei granata.

D’altra parte, il Genoa, che mira a rafforzare la sua rosa per affrontare al meglio la prossima stagione, vedrebbe in Bonaventura un elemento che potrebbe fare la differenza con la sua abilità nel creare occasioni da gol e la sua visione di gioco. Il Como, invece, spererebbe di convincerlo a unirsi al progetto del club puntando sulla possibilità di essere un protagonista in una squadra ambiziosa che vuole crescere e stabilizzarsi nelle serie superiori del calcio italiano. La scelta non sarà facile per Giacomo Bonaventura. Che dovrà valutare attentamente le offerte.

L’importante sarà decidere quale progetto sportivo e quale ambiente possano garantirgli non solo una stabilità economica, ma anche la possibilità di esprimersi al meglio sul campo. Nonostante l’interesse concreto di Torino, Genoa e Como dalla Serie A, l’ormai ex Fiorentina e centrocampista Bonaventura starebbe prendendo il tempo necessario per ponderare la sua decisione in sede di calciomercato. Considerando tutti gli aspetti legati alla sua prossima avventura calcistica in Serie A. Il calciatore vorrebbe assicurarsi che la sua scelta gli permetta di continuare a giocare ad alti livelli. Con i granata, i liguri e il neo-promosso Como in corsa, il mercato estivo potrebbe riservare ancora molte sorprese. Bonaventura è sicuramente uno dei nomi più interessanti da tenere d’occhio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui