Bonucci, addio all’Union Berlino: futuro al Fenerbahce, Dzeko decisivo

0

Non ci sarà nessun ritorno in Serie A per Leonardo Bonucci: addio all’Union Berlino, futuro al Fenerbahce con Dzeko decisivo. L’esperto centrale ex Juventus avrebbe ormai preso la propria decisione, la sua carriera proseguirà nel massimo campionato turco. Sarebbe così giunta già ai titoli di coda la fallimentare esperienza in terra tedesca, culminata con un percorso deludente sia in Champions League che nel torneo nazionale.

Leonardo Bonucci ha deciso di sposare il progetto del Fenerbahce. Dopo il tanto discusso addio alla Juventus consumatosi durante la scorsa estate, il difensore italiano si credeva potesse rientrare in Serie A. A meno di clamorosi colpi di scena, però, non avverrà il suo ritorno nella Penisola nelle vesti di calciatore. Il classe ’87 sarebbe infatti ormai alle firme con il club turco, nel quale milita tra gli altri Edin Dzeko. L’ex attaccante di Roma e Inter, a proposito, avrebbe assunto un ruolo decisivo nella trattativa.

Bonucci al Fenerbahce, è fatta: Dzeko chiave dell’affare

Sembra ormai fatta per il passaggio di Leonardo Bonucci al Fenerbahce in questa finestra invernale di calciomercato. Il centrale ex Juventus avrebbe ormai preso una decisione definitiva, dando il suo addio di fatto lampo all’Union Berlino. Il centrale italiano, come riferito dall’esperto di mercato Fabrizio Romano, dovrebbe risolvere nelle prossime ore il proprio contratto con il club tedesco, per poi successivamente unirsi da svincolato alla compagine turca.

Bonucci siglerà un accordo con il Fenerbahce valido fino al termine della stagione in corso. L’obiettivo di Leo è quello di rimettersi in carreggiata per guadagnarsi un posto in Nazionale in vista dell’Europeo estivo. Il suo intento sarebbe infatti quello di partecipare al torneo continentale per difendere il titolo conquistato nel 2021, prima di appendere gli scarpini al chiodo. Il CT Spalletti lo avrebbe rassicurato a tal proposito, confidandogli che, tramite l’imminente esperienza in Turchia, potrebbe tenerlo in considerazione tra i difensori.

Da qui la scelta di Bonucci, incentivata anche da Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco avrebbe infatti agito in prima linea per convincere il difensore ad unirsi al progetto, mettendosi in contatto con lui telefonicamente. Sembra ormai davvero questione di ore prima che questo trasferimento venga reso ufficiale. L’ex Juventus percepirà fino al prossimo 30 giugno un ingaggio da 2,8 milioni di euro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui