Borussia Dortmund-Ajax, le formazioni ufficiali: novità Tigges

0

Dimenticare la scoppola nella gara di andata ad Amsterdam: è questo l’obiettivo del Borussia Dortmund, che questa sera affronta l’Ajax nella quarta giornata del gruppo C (di seguito le formazioni ufficiali). I gialloneri adesso sono secondi nel girone: per conquistare la vetta, dovranno battere gli olandesi e vincere le ultime due sfide, sperando nel contempo in un passo falso della squadra di Ten Hag. Inoltre, i tedeschi devono guardarsi le spalle dallo Sporting Lisbona staccato di tre punti: in caso di sconfitta del Borussia e di successo dei portoghesi questa sera, lo scontro diretto del prossimo turno potrebbe essere decisivo per la qualificazione. In campionato, il Dortmund viaggia a ritmi elevati con otto vittorie in dieci partite: secondo posto a una sola lunghezza dal Bayern Monaco.

Capolavoro dell’Ajax nell’ultimo turno della fase a gironi, con la netta vittoria per 4-0 sul Borussia che ha permesso ai Lancieri di consolidare il primo posto del gruppo C. Prestazione sontuosa degli olandesi che hanno dilagato grazie alle reti di Blind, Antony e Haller più l’autorete di Reus. La squadra di Ten Hag vanta la seconda miglior differenza reti in questa fase a gironi (+10), meglio ha fatto solo il Bayern Monaco. Inoltre, l’Ajax ha la miglior difesa con un gol subito, al pari del Chelsea. In campionato, i biancorossi sono reduci dal pareggio a reti bianche contro l’Heracles Almelo ma conservano il primo posto con due punti di vantaggio sul PSV Eindhoven. Il Feyenoord però ha una gara in meno e potrebbe accorciare a una sola lunghezza.

Arbitro dell’incontro è l’inglese Michael Oliver assistito dai connazionali Stuart Burt, Simon Bennett e Darren England (quarto uomo); al VAR l’inglese Stuart Attwell e assistente VAR il polacco Tomasz Kwiatkowski. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Signal Iduna Park” di Dortmund.

Borussia Dortmund-Ajax, le formazioni ufficiali

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): 1 Kobel; 24 Meunier, 15 Hummels, 16 Akanji; 39 Wolf, 28 Witsel, 22 Bellingham, 10 T. Hazard; 11 Reus, 19 Brandt; 27 Tigges.

PANCHINA: 35 Hitz, 5 Zagadou, 18 Moukoko, 20 Reinier, 21 Malen, 30 Passlack, 34 Pongracic, 36 Knauff, 37 Raschl.

ALLENATORE: Marco Rose.

AJAX (4-3-3): 32 Pasveer; 12 Mazraoui, 2 Timber, 21 Martínez, 17 Blind; 4 Álvarez, 23 Berghuis, 8 Gravenberch; 11 Antony, 22 Haller, 10 Tadić.

PANCHINA: 16 Gorter, 51 Setford, 3 Schuurs, 6 Klaassen, 7 Neres, 9 Pereira, 15 Rensch, 19 Labyad, 20 Kudus, 25 Taylor, 30 Daramy, 31 Tagliafico.

ALLENATORE: Erik ten Hag.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui