Borussia Dortmund-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Borussia Dortmund e Atletico Madrid, ritorno dei quarti di finale in Champions League. I colchoneros si presentano al secondo round con due risultati su tre a disposizione, grazie alla vittoria per 2-1 nel match di andata al Civitas Metropolitano. I tedeschi, però, sono ancora in corsa grazie alla rete di Sébastien Haller che ha dimezzato il vantaggio dei padroni di casa. Con il successo di una settimana fa, i rojiblancos hanno allungato a 17 partite la serie di imbattibilità tra le mura amiche nella fase ad eliminazione diretta. Chi passa il turno affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Barcellona e Paris Saint-Germain. I catalani partono con un piccolo vantaggio dopo il successo per 2-3 a Parigi nella prima sfida.

Borussia e Atletico si affrontano per l’ottava volta nelle competizioni europee: bilancio in perfetta parità con tre vittorie a testa e un pareggio. Il primo confronto risale al 2 marzo 1966 nei quarti di finale in Coppa delle Coppe. A qualificarsi furono i gialloneri, che poi vinsero il trofeo battendo il Liverpool. Prima della doppia sfida in questa edizione del torneo, le due squadre si erano ritrovate faccia a faccia nella fase a gironi di Champions League nel 2018/19. È sfavorevole lo score del Borussia contro squadre spagnole: in 37 sfide complessive si contano 11 vittorie dei tedeschi, 12 pareggi e 14 sconfitte. Al contrario, i colchoneros vantano un bilancio positivo nei 50 incontri disputati contro formazioni tedesche: 22 vittorie, 9 pareggi e 19 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta slovena: dirige Slavko Vinčić, assistenti Tomaž Klančnik e Andraž Kovačič. Il quarto uomo è Matej Jug, al VAR c’è Nejc Kajtazovic mentre l’assistente VAR è Rade Obrenovič. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Signal Iduna Park” di Dortmund.

Borussia Dortmund-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): 1 Kobel; 26 Ryerson, 15 Hummels, 4 Schlotterbeck, 22 Maatsen; 20 Sabitzer, 23 Emre Can; 27 Adeyemi, 19 Brandt, 10 Sancho; 14 Füllkrug.

PANCHINA: 33 Meyer, 35 Lotka, 6 Özcan, 8 Nmecha, 11 Reus, 16 Duranville, 17 Wolf, 18 Moukoko, 25 Süle, 38 Wätjen, 43 Bynoe-Gittens.

ALLENATORE: Edin Terzić.

ATLETICO MADRID (3-5-2): 13 Oblak; 20 Witsel, 2 Giménez, 22 Hermoso; 16 Molina, 14 Llorente, 6 Koke, 5 De Paul, 3 Azpilicueta; 19 Morata, 7 Griezmann.

PANCHINA: 1 Moldovan, 31 Gomis, 4 Gabriel, 8 Saúl, 10 Correa, 15 Savić, 17 Riquelme, 18 Vermeeren, 23 Reinildo, 24 Barrios, 32 Niño.

ALLENATORE: Diego Simeone.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui