Borussia Dortmund-Besiktas, le formazioni ufficiali

0

Difficile prevedere un’eliminazione già alla fase a gironi del Borussia Dortmund, a cui resta soltanto l’Europa League: questa sera l’ultima giornata in casa contro il Besiktas (di seguito le formazioni ufficiali). I gialloneri partivano con i favori del pronostico nel gruppo C, e le prime due vittorie sembravano confermare le impressioni della vigilia. Poi sono arrivate tre sconfitte consecutive: prima nel doppio confronto con l’Ajax e poi nello scontro decisivo a casa dello Sporting Lisbona. I lusitani hanno vinto 3-1 guadagnandosi gli ottavi in anticipo proprio a discapito dei tedeschi, che hanno già la certezza di chiudere il girone al terzo posto. Questa sera, il Borussia proverà a prendersi i tre punti anche per dimenticare la sconfitta di sabato scorso contro il Bayern Monaco in Bundesliga. Ora i gialloneri sono a quattro punti dai bavaresi.

Il Besiktas è già fuori dalle competizioni europee per questa stagione, dal momento che chiuderà il girone C all’ultimo posto. I turchi sono l’unica squadra a non aver fatto punti in questa fase a gironi, dunque stasera proveranno a strappare almeno un pareggio a casa del Borussia. Sarà il quarto confronto in assoluto fra le due squadre: finora hanno sempre vinto i tedeschi. Anche in campionato i risultati sono deludenti: il Besiktas ha pareggiato nell’ultimo turno contro il Kasımpaşa e non vince dal 25 ottobre. Le Aquile Nere sono al nono posto in classifica e la vetta occupata dal Trabzonspor è ormai lontanissima (-18).

Squadra arbitrale tutta francese: dirige François Letexier, assistenti Cyril Mugnier e Mehdi Rahmouni; quarto uomo Jérémy Stinat, al VAR c’è Delajod Willy mentre l’assistente VAR è Amaury Delerue. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Signal Iduna Park” di Dortmund.

Borussia Dortmund-Besiktas, le formazioni ufficiali

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): 1 Kobel; 24 Meunier, 15 Hummels, 5 Zagadou, 14 Schulz; 8 Dahoud, 28 Witsel, 22 Bellingham; 39 Wolf, 21 Malen, 11 Reus.

PANCHINA: 31 Ostrzinski, 9 Haaland, 13 Guerreiro, 20 Reinier, 27 Tigges, 30 Passlack, 34 Pongracic, 36 Knauff.

ALLENATORE: Marco Rose.

BESIKTAS (4-2-3-1): 30 Destanoğlu; 20 Uysal, 23 Welinton, 4 Montero, 77 Meraş; 14 Topal, 5 Souza; 28 Karaman, 12 Bozdoğan, 17 Larin; 9 Batshuayi.

PANCHINA: 61 Bilgin, 2 Rosier, 3 R. Yılmaz, 8 Uçan, 10 Özyakup, 13 Hutchinson, 18 Ghezzal, 24 Vida, 46 Saatçı.

ALLENATORE: Sergen Yalçin.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui