Borussia Dortmund-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

È tutto pronto per la 69^ finale della Coppa dei Campioni/Champions League in programma sabato 1 giugno, con Borussia Dortmund e Real Madrid a contendersi il più importante trofeo continentale per club: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. I gialloneri arrivano al match più importante della stagione dopo aver eliminato il Paris Saint-Germain in semifinale, mantenendo la porta inviolata in entrambe le partite. Gli spagnoli, invece, hanno avuto ragione del Bayern Monaco con l’ennesima, incredibile rimonta negli ultimi minuti al “Bernabéu”.

Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio Wembley di Londra, che ha già ospitato l’ultimo atto della competizione sette volte. Ecco tutti i precedenti:

  • 1963 Milan – Benfica 2-1;
  • 1968 Manchester United – Benfica 4-1 (dts);
  • 1971 Ajax – Panathinaikos 2-0;
  • 1978 Liverpool – Club Brugge 1-0;
  • 1992 Barcellona – Sampdoria 1-0 (dts);
  • 2011 Barcellona – Manchester United 3-1;
  • 2013 Bayern Monaco – Borussia Dortmund 2-1.

Borussia Dortmund-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La compagine giallonera giocherà la finale di Champions League per la terza volta, dopo il 1997 (successo per 3-1 ai danni della Juventus) e il 2013 (sconfitta per 2-1 contro il Bayern Monaco). Il Real Madrid vince ampiamente questo confronto avendo raggiunto l’ultimo atto della competizione per la 18esima volta, sette in più di Bayern e Milan, seconde in questa classifica, che contano 11 partecipazioni alla finale. I blancos hanno vinto il trofeo 14 volte, perdendo solo in tre occasioni (l’ultima risale al 1981). Wembley sarà il teatro della quinta finale della competizione tra squadre tedesche e spagnole. Bilancio in parità con due vittorie a testa: il Bayern Monaco ha battuto l’Atlético Madrid nel 1974 e il Valencia nel 2000, mentre il Real Madrid ha superato l’Eintracht Francoforte nel 1960 e il Bayer Leverkusen nel 2002.

Borussia e Real si affrontano per la 15esima volta: i precedenti si sono disputati tutti in Champions League. Il bilancio sorride ai campioni in carica della Liga con 6 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte. Il primo confronto risale alla semifinale dell’edizione 1997/98, l’ultimo nella fase a gironi del 2017/18. Positivo è anche lo score dei blancos contro squadre della Germania nelle competizioni europee: in 81 sfide complessive si contano 41 vittorie, 16 pareggi e 24 sconfitte. Al contrario, il bilancio del Borussia nei 38 precedenti contro formazioni della Spagna è leggermente negativo: 12 vittorie, 12 pareggi e 14 sconfitte. La compagine di Dortmund è il tredicesimo club a disputare la finale della Coppa dei Campioni almeno tre volte: in caso di successo, l’intervallo di tempo con la sua vittoria precedente (27 anni) sarebbe il quarto più lungo nella storia del torneo.

Gli schieramenti | Borussia Dortmund-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

I gialloneri dovrebbero schierarsi con lo stesso undici di partenza dell’ultimo match disputato, in campionato contro il Darmstadt. Tra i pali Kobel, al centro della difesa ci saranno Hummels e Schlotterbeck mentre le fasce saranno presidiate da Ryerson (destra) e Maatsen (sinistra). Confermati in mediana Emre Can e Sabitzer, poi avanzando sulla trequarti ci saranno Adeyemi e Sancho ad agire da esterni, Reus al centro. Il terminale offensivo sarà Füllkrug, capocannoniere dei tedeschi in questa edizione del torneo con 3 gol.

Anche nella formazione iniziale del Real Madrid non sono previste novità rispetto all’ultima gara giocata in Liga, contro il Betis. In porta dovrebbe essere confermato Courtois al posto di Lunin, poi a dirigere la difesa ci saranno Nacho e Rüdiger. Confermati sulle fasce Carvajal a destra (ma attenzione alla concorrenza di Lucas Vázquez) e Mendy a sinistra. In mezzo al campo giocheranno nuovamente Valverde, Kroos e Camavinga, pronto a dare manforte dalla panchina Modric. Alle spalle degli attaccanti ci sarà Bellingham, che supporterà Rodrygo e Vinícius nella fase offensiva.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Maatsen; Emre Can, Sabitzer; Adeyemi, Reus, Sancho; Füllkrug.

ALLENATORE: Edin Terzić.

REAL MADRID (4-3-1-2): Courtois; Carvajal, Nacho, Rüdiger, Mendy; Valverde, Kroos, Camavinga; Bellingham; Rodrygo, Vinícius.

ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

Orario e diretta streaming TV | Borussia Dortmund-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà visibile in diretta tv e in chiaro su Canale 5, e in diretta tv sui canali Sky Sport Uno (numero 201), Sky Sport 4K (213), Sky Sport (251). Sarà possibile seguire la gara anche in streaming su Mediaset Infinity, NOW e Sky Go.

I nostri consigli sulle quote | Borussia Dortmund-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Sisal: 1 (5.00); X (4.25); 2 (1.65)
  • William Hill: 1 (5.25); X (3.90); 2 (1.63)
  • Bet365: 1 (5.00); X (4.33); 2 (1.61)
  • Bwin: 1 (5.00); X (4.10); 2 (1.63)

Buona visione!

Il Borussia Dortmund proverà a ribaltare i pronostici e a mettere in bacheca questo trofeo prestigioso per la seconda volta. I blancos, padroni indiscussi della competizione, vanno a caccia del 15° titolo. Match speciale soprattutto per Marco Reus e Toni Kroos: entrambi chiuderanno la carriera con i rispettivi club dopo tante stagioni. È anche la serata di possibili record: Luka Modric e Daniel Carvajal potrebbero unirsi a Paco Gento come gli unici giocatori ad aver vinto sei volte la Coppa dei Campioni. Occasione anche per Arda Güler e Salih Özcan, che potrebbero diventare i primi turchi a vincere questo prestigioso trofeo. Le premesse per una finale spettacolare ci sono tutte: vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui