Braga-Ludogorets, le formazioni ufficiali: Despodov titolare

0

Il Braga cerca una vittoria che potrebbe essere decisiva già questa sera almeno per il passaggio del turno ai playoff: i lusitani cercheranno di bissare il successo della gara di andata contro il Ludogorets (di seguito le formazioni ufficiali). A decidere l’incontro della terza giornata contro i bulgari è stato Ricardo Horta, consentendo ai biancorossi di salire a quota sei punti nella classifica del gruppo F, uno in meno rispetto alla capolista Stella Rossa.

Curiosamente, Braga e Ludogorets si sono affrontate per la terza volta in gare ufficiali ma non vantano alcun precedente, rispettivamente, contro squadre bulgare e portoghesi. La compagine lusitana vuole proseguire anche in Europa il periodo positivo che sta attraversando in patria: è reduce infatti da tre vittorie consecutive, in coppa nazionale contro il Moitense e in campionato contro Gil Vicente e Portimonense. In classifica, il Braga è quarto con 19 punti dopo dieci giornate, a sette lunghezze dalla vetta.

Il Ludogorets è ultimo con un punto nel gruppo F ed è obbligato a vincere questa sera per avere ancora qualche chance di qualificazione. I bulgari sono riusciti soltanto ad ottenere un pareggio alla prima giornata contro il Midtjylland, 1-1 grazie alla rete di Despodov (ex Cagliari) che ha risposto al vantaggio danese di Isaksen. Nelle due gare successive, altrettante sconfitte per 0-1 contro Stella Rossa e Braga. Situazione diversa in campionato: i biancoverdi sono primi con 30 punti dopo undici giornate (dieci vittorie e una sconfitta) e hanno anche due gare in meno rispetto alla seconda in classifica, distante sette lunghezze.

Arbitro dell’incontro è lo svedese Glenn Nyberg assistito dai connazionali Mahbod Beigi, Andreas Söderqvist e Adam Ladebäck; al VAR l’olandese Pol van Boekel e assistente VAR il tedesco Christian Dingert. Fischio d’inizio ore 21:00 allo “Stadio Comunale” di Braga.

Braga-Ludogorets, le formazioni ufficiali

BRAGA (4-3-3): 1 Matheus; 2 Couto, 15 P. Oliveira, 4 Leite, 5 Sequeira; 45 Medeiros, 8 Al Musrati, 88 André Castro; 90 Galeno, 99 V. Oliveira, 21 R. Horta.

PANCHINA: 12 Tiago Sá, 9 Abel Ruiz, 10 A. Horta, 11 Piazón, 19 Mario González, 25 Mineiro, 34 Raúl Silva, 67 Gorby, 70 Fabiano, 74 Francisco Moura, 78 Roger Fernandes, 86 Bruno Rodrigues.

ALLENATORE: Carlos Carvalhal.

LUDOGORETS (4-3-3): 71 Kahlina; 4 Cicinho, 30 Plastun, 24 Verdon, 22 Ikoko; 64 Yankov, 8 Gonçalves, 23 Cafumana; 13 Tchibota, 19 Sotiriou, 11 Despodov.

PANCHINA: 1 Padt, 67 Hristov, 5 Terziev, 6 Pinas, 10 Manu, 25 Badji, 29 Rotariu, 37 Tekpetey.

ALLENATORE: Stanislav Genchev.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui