Brescia-Roma, le formazioni ufficiali: c’è Kalinic dal 1′

0
Brescia-Roma, le formazioni ufficiali: c’è Kalinic dal 1′

Per la 32° giornata di Serie A il Brescia ospita al Rigamonti la Roma di Fonseca, tornata alla vittoria nella partita casalinga contro il Parma dopo tre sconfitte consecutive; per i padroni di casa la situazione è sempre più complicata, con la salvezza che ora è distante sette punti.

La squadra di Diego Lopez è reduce dalla pesante sconfitta contro il Torino e da giorni di polemiche tra la società e l’ormai epurato Mario Balotelli. Il motivo? Il peso dell’attaccante bresciano, che secondo il sito ufficiale della società avrebbe raggiunto i 99kg. Oltre all’ex giocatore di Inter e Manchester City, sono fuori dalla lista dei convocati anche Cistana e Bisoli per problemi fisici. Le rondinelle continueranno a puntare su Donnarumma e Torregrossa che hanno raggiunto discreti numeri realizzativi nonostante la deficitaria posizione in classifica della squadra.

La Roma è tornata a respirare con i tre punti conquistati, non senza polemiche, contro il Parma allo stadio Olimpico; il clima intorno alla squadra non è comunque dei migliori dopo le tre sconfitte consecutive che hanno reso impossibile la qualificazione in Champions League tramite il quarto posto e che hanno permesso a Napoli e Milan di portarsi a ridosso dei giallorossi. Fonseca recupera Kluivert, ma perde pedine importanti: out Smalling per infortunio e Cristante e Mkhitaryan, uno degli elementi più in forma nelle ultime uscite, per squalifica. Probabile riposo per Edin Dzeko a causa dei tanti impegni ravvicinati, Kalinic dovrebbe partire dal 1′.

Dirige l’incontro il sig. Calvarese, assistito da Di Vuolo e De Meo, Maggioni è il quarto uomo con Manganiello e Preti al VAR e AVAR. Calcio d’inizio alle 19:30, qui di seguito le formazioni ufficiali di Brescia-Roma

Brescia-Roma, le formazioni ufficiali

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Papetti, Mangraviti; Ndoj, Tonali, Bjarnason; Spalek; Torregrossa, Skrabb.

PANCHINA: Andrenacci, Mateju, Gastaldello, Zmrhal, Donnarumma, Ghezzi, Ayè, Viviani, Martella, Dessena, Semprini.

ALLENATORE: Diego Lopez

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Fazio, Ibanez; Bruno Peres, Veretout, Diawara, Kolarov; Pellegrini, Carles Perez; Kalinic.

PANCHINA: Lopez, Fuzato, Zappacosta, Perotti, Dzeko, Villar, Cetin, Under, Zaniolo, Pastore, Spinazzola, Kluivert.

ALLENATORE: Paulo Fonseca

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui