Brighton-Liverpool, le formazioni ufficiali

0
Brighton-Liverpool, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Brighton-Liverpool, gara valevole per la 29a giornata di Premier League. Arbitro dell’incontro sarà Mike Dean. Calcio d’inizio alle ore 13:30 all’American Express Community Stadium di Brighton.

In posizioni di classifica diverse, Brighton e Liverpool sono alla ricerca di certezze in vista di questo finale di stagione. Attualmente al tredicesimo posto, dopo la bella vittoria esterna ai danni del Watford, la squadra di Graham Potter non riesce più a vincere. Negli ultimi quattro incontri disputati i Seagulls hanno ottenuto solo pesanti sconfitte che, fortunatamente, non hanno condizionato la loro rincorsa alla salvezza. Nella sfida di questo pomeriggio i padroni di casa partono con gli sfavori del pronostico, ma faranno di tutto per non incappare nel quinto risultato negativo di fila.

Completamente opposto, invece, lo stato di forma del Liverpool. Nonostante la sconfitta nel ritorno degli ottavi di Champions League contro l’Inter, gli uomini di Klopp sono comunque riusciti a strappare il pass per i quarti. In campionato, invece, i Reds sono reduci da sette vittorie consecutive che hanno permesso di avvicinarsi maggiormente alla capolista Manchester City. In attesa del recupero contro l’Arsenal di mercoledì, la squadra di Jürgen Klopp proverà a proseguire questo splendido momento di forma guadagnando altri tre punti che potrebbero dare morale e fiducia in vista dei prossimi impegni. La corsa al titolo è più incandescente che mai!

Brighton-Liverpool, le formazioni ufficiali

BRIGHTON (3-5-2): Sánchez; Veltman, Dunk, Cucurella; Lamptey, Alzate, Bisouma, Allister, March; Maupay, Trossard.

PANCHINA: McGill, Steele, Duffy, Leonard, Lallana, Mwepu, Groß, Moder, Welbeck.

ALLENATORE: Graham Potter.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Keita; Salah, Mané, Luis Díaz.

PANCHINA: Kelleher, Tsimikas, Gomez, Jones, Eliott, Milner, Thiago Alcantara, Diogo Jota, Firmino.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui