Bundesliga, giornata 13: Lipsia ko, Leverkusen al terzo posto

0

Nella giornata 13 di Bundesliga successo di misura del Bayern Monaco, risponde il Borussia Dortmund che resta a un punto dai bavaresi. Scende il Friburgo mentre il Bayer Leverkusen sale al terzo posto vincendo a Lipsia, in coda il Greuther Fürth lotta ma subisce l’ennesima sconfitta. Vediamo tutti i risultati.

Bundesliga, giornata 13: Bayern-Arminia Bielefeld 1-0, Wolfsburg-B. Dortmund 1-3, Lipsia-B. Leverkusen 1-3

Vittoria di misura per il Bayern Monaco, che ci prova in tutti i modi contro un coriaceo Arminia Bielefeld ma sigla l’1-0 finale soltanto al 71’. Decide lo splendido mancino di Sané da fuori area, pallone sotto la traversa e nulla da fare per il portiere. Nel finale palo di Gnabry che sfiora così il raddoppio. I bavaresi tornano a vincere dopo la sconfitta con l’Augsburg e mantengono la vetta della classifica con un punto di vantaggio sulla diretta inseguitrice. L’Arminia, invece, si ferma dopo due risultati positivi e resta al penultimo posto.

Seconda vittoria consecutiva per il Borussia Dortmund che, nella settimana dell’eliminazione dalla Champions League, vince 1-3 sul campo del Wolfsburg e tallona il Bayern capolista a un punto di distanza. Sono i Lupi a passare in vantaggio al 2’ con Weghorst, che da pochi passi anticipa di testa l’uscita del portiere arrivando coi tempi giusti sul cross di Baku. Al 35’ i gialloneri pareggiano con il rigore vincente di Emre Can che spiazza Perman, poi nella ripresa Schulz sfiora il vantaggio dei gialloneri con un mancino al volo che si stampa sul palo. Malen completa la rimonta al 55’ con un destro da fuori area indirizzato sul primo palo. All’80’ Haaland cala il tris con una zampata in area piccola.

Il Bayer Leverkusen si prende il terzo posto grazie al successo per 1-3 a Lipsia, che invece manca l’aggancio al quinto posto e resta momentaneamente fuori dalla zona Europa. Terzo risultato utile consecutivo per le Aspirine che passano in vantaggio al 21’ con Wirtz e raddoppiano al 34’ con Diaby. I padroni di casa riaprono i giochi con André Silva al 62’ ma due minuti dopo Frimpong cala il tris e chiude il discorso. Secondo ko di fila per il Lipsia dopo quello con l’Hoffenheim.

Colonia-M’Gladbach 4-1, Augsburg-Hertha 1-1, Bochum-Friburgo 2-1

Dopo cinque partite torna a vincere il Colonia, e lo fa in grande stile. 4-1 al Borussia M’Gladbach, che si ferma dopo tre risultati utili consecutivi e viene agganciato in classifica proprio dai biancorossi. Dopo un primo tempo a reti bianche in cui l’occasione migliore è per gli ospiti con un palo di Zakaria, il match si sblocca nella ripresa. Al 55’ vantaggio di Ljubicic che a centro area apre il piatto destro e infila il pallone sotto l’incrocio dei pali.

Il Gladbach prima colpisce un palo clamoroso con Pléa e poi pareggia al 74’ con un diagonale di Hofmann. Passano tre minuti e il Colonia torna avanti con un mancino di Uth da fuori area, e un minuto dopo Duda cala il tris con un tiro da pochi passi che Sommer non riesce a trattenere. Poker di Andersson al 93’ con un colpo di testa a centro area su cross di Schaub.

Quarta gara consecutiva senza vittorie per l’Hertha Berlino che pareggia 1-1 in casa contro l’Augsburg. Al 40’ sono i capitolini a passare in vantaggio con Richter, che segna a porta vuota dopo un clamoroso svarione di Gikiewicz e Gumny. Nella ripresa pareggio all’ultimo respiro degli ospiti grazie a Gregoritsch, che al 97’ stacca benissimo sul cross di Jensen e infila il pallone sotto l’incrocio.

Brutta battuta d’arresto del Friburgo, che perde 2-1 in casa del Bochum e subisce la seconda sconfitta consecutiva scivolando al quarto posto. Per la neopromossa, invece, un successo importante per staccarsi dalle zone basse della classifica. A passare in vantaggio sono gli ospiti al 51’ con Lienhart, ma i padroni di casa rimontano con le reti di Polter al 54’ e Pantovic all’82’.

Bundesliga, giornata 13: Stoccarda-Mainz 2-1, Eintracht-Union Berlino 2-1

Lo Stoccarda si rialza dopo tre sconfitte consecutive battendo 2-1 il Mainz, che invece si ferma dopo quattro risultati positivi. Ito porta avanti i padroni di casa al 21’ con un destro a giro in area che si insacca nell’angolo, poi al 38’ Hack pareggia i conti con una spizzata in area piccola su cross da calcio d’angolo. La rete decisiva è di Sosa al 51’ con un bel mancino sul primo palo che bacia la traversa e finisce in rete.

Terza vittoria consecutiva in campionato per l’Eintracht Francoforte, che batte 2-1 l’Union Berlino e risale in classifica. I capitolini scendono al sesto posto ma restano a due punti dalla zona Champions League. Apre le marcature Sow per le Aquile al 22’, pareggia l’Union al 62’ con il rigore vincente di Kruse. All’ultimo respiro, quando è il 95’, N’Dicka regala i tre punti all’Eintracht.

Greuther Fürth-Hoffenheim 3-6

Grande spettacolo tra Greuther Fürth e Hoffenheim. Finisce 3-6 per i biancoblù, che ottengono la terza vittoria nelle ultime quattro partite mentre la neopromossa resta fanalino di coda della classifica con un solo punto e incassa l’undicesima sconfitta consecutiva. Vantaggio dei padroni di casa al 22’ con un sinistro a giro in area di Leweling, ma al 32’ Bebou pareggia con un tap-in a porta vuota sull’assist di Rutter.

Bundesliga, giornata 13: Lipsia ko, Leverkusen al terzo posto

Rimonta ospite completata al 40’ con lo stesso Rutter che su punizione di Raum stacca di testa a centro area, poi al 46’ pareggio del Fürth con un mancino in area di Tillman. L’Hoffenheim prende il largo: al 57’ Rutter firma il tris e la doppietta personale con un meraviglioso destro a giro, e cinque minuti dopo anche Bebou fa doppietta con un tap-in a porta vuota. Il quinto gol arriva con un’autorete di Meyerhofer sugli sviluppi di un corner, poi al 67’ Hrgota accorcia le distanze con una conclusione da pochi passi. Sesto gol ancora di Bebou (tripletta) che all’80’ chiude una ripartenza con lo scavetto.

Bundesliga, giornata 13: la classifica

  1. Bayern Monaco 31
  2. Borussia Dortmund 30
  3. Bayer Leverkusen 24
  4. Friburgo 22
  5. Hoffenheim 20
  6. Union Berlino 20
  7. Wolfsburg 20
  8. Lipsia 18
  9. Mainz 18
  10. Colonia 18
  11. Borussia M’Gladbach 18
  12. Eintracht Francoforte 18
  13. Bochum 16
  14. Hertha Berlino 14
  15. Stoccarda 13
  16. Augsburg 13
  17. Arminia Bielefeld 9
  18. Greuther Fürth 1

Bundesliga, il programma della giornata 14

03/12/2021

  • Union Berlino – Lipsia (ore 20:30)

04/12/2021

  • Bayer Leverkusen – Greuther Fürth (ore 15:30)
  • Hoffenheim – Eintracht Francoforte (ore 15:30)
  • Mainz – Wolfsburg (ore 15:30)
  • Arminia Bielefeld – Colonia (ore 15:30)
  • Augsburg – Bochum (ore 15:30)
  • Borussia Dortmund – Bayern Monaco (ore 18:30)

05/12/2021

  • Stoccarda – Hertha Berlino (ore 15:30)
  • Borussia M’Gladbach – Friburgo (ore 17:30)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui