Bundesliga, giornata 16: cinquina Bayern, affonda il Wolfsburg

0

Botta e risposta a suon di gol tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund nella giornata 16 di Bundesliga. Pareggio nel match clou tra Bayer Leverkusen e Hoffenheim, il Lipsia viene fermato dall’Augsburg e il Wolfsburg non riesce più a fare punti. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Bundesliga, giornata 16: Stoccarda-Bayern 0-5, B. Dortmund-Fürth 3-0, Augsburg-Lipsia 1-1

Bayern Monaco devastante a Stoccarda: 0-5 per la squadra di Nagelsmann che infila la quarta vittoria consecutiva. Il vantaggio arriva al 40′ con Gnabry che in area calcia a giro sotto l’incrocio dei pali sull’assist di Sané che si fa metà campo palla al piede. Ancora Gnabry raddoppia al 53′ che, servito da Müller, rientra sul sinistro e firma il bis personale. Poi sale in cattedra Lewandowski, che segna il terzo gol al 69′ con uno scavetto a centro area e realizza la doppietta al 72′ con un tap-in ravvicinato su assist di Gnabry. Il tedesco fa tripletta due minuti più tardi con una zampata da pochi passi. Anche Lewandowski sfiora il terzo gol personale colpendo un palo.

Dopo due partite di digiuno torna a vincere il Borussia Dortmund che regola 3-0 il Greuther Fürth fanalino di coda della classifica, e tiene così il passo dei bavaresi a sei punti di distanza. Gialloneri in vantaggio al 33′ grazie al rigore vincente di Haaland che spiazza il portiere, poi all’82’ l’attaccante norvegese firma la doppietta con un colpo di testa su punizione di Brandt. Tris di Malen all’89’ con un gran numero nello stretto da pochi passi.

Il Lipsia rallenta la scalata verso le posizioni europee della classifica pareggiando 1-1 in casa dell’Augsburg, che resta terzultimo in classifica ma a ridosso della zona salvezza. Ospiti avanti al 19′ con André Silva che appoggia da due passi sul cross di Henrichs. Nella ripresa i padroni di casa colpiscono la traversa con un colpo di testa di Córdova e pareggiano all’86’ con il rigore vincente di Caligiuri.

Gladbach-Eintracht 2-3, B. Leverkusen-Hoffenheim 2-2

Ottimo momento per l’Eintracht Francoforte che vince 2-3 in casa del Borussia M’Gladbach e piazza la quinta vittoria nelle ultime sei partite. Quarta sconfitta consecutiva, invece, per la squadra di Hütter che è ancora vicina al terzultimo posto. Padroni di casa in vantaggio al 6′ con un diagonale preciso di Neuhaus nell’angolino basso, ma al 45′ arriva il pareggio di Borré con un tap-in a porta vuota. Lindstrom (autore dell’assist per il primo gol) completa la rimonta ospite al 50′ con un gran sinistro sotto la traversa, poi quattro minuti dopo il Borussia riporta l’equilibrio con il rigore vincente di Bensebaini che spiazza il portiere. Passa solo un minuto e le Aquile tornano avanti con Kamada che in area incrocia col sinistro. Eintracht in dieci uomini dal 70′ per l’espulsione di Tuta.

Finisce in parità la sfida tra la terza e la quarta in classifica. Bayer Leverkusen e Hoffenheim chiudono sul 2-2, lasciando invariate le rispettive posizioni. Schick illude le Aspirine con una doppietta: prima Hincapié colpisce un palo, poi al 37′ l’attaccante della Repubblica Ceca firma il vantaggio con un sinistro al volo da pochi passi su cross di Diaby. Doppietta al 63′ con uno splendido colpo di testa a centro area, ma gli ospiti non ci stanno e riportano la parità nel giro di pochi minuti. Stiller riapre il match all’80’ trovando il pertugio giusto da una posizione defilata, quasi sulla linea di fondo, e all’83’ Dabbour pareggia con una magia di tacco. Il Bayer chiude in dieci uomini per l’espulsione di Diaby al 92′.

Bundesliga, giornata 16: Wolfsburg-Colonia 2-3, Arminia-Bochum 2-0

Momento nero per il Wolfsburg che perde 2-3 in casa contro il Colonia incassando la quarta sconfitta consecutiva. I biancorossi tornano a vincere dopo due partite e superano in classifica proprio i Lupi. Padroni di casa in vantaggio all’8′ con Nmecha che finalizza uno splendido contropiede, poi Modeste pareggia al 34′ spizzando il pallone di testa a due passi dalla linea di porta dopo la traversa colpita da un compagno di squadra. Wolfsburg nuovamente avanti al 51′ grazie al tap-in di Weghorst a porta vuota sull’assist di Lukebakio autore di una bella giocata, ma al 73′ Uth riporta il risultato in parità colpendo la sfera con il petto a porta vuota sul passaggio di Schindler. Gol vittoria di Modeste, che all’89’ firma la doppietta personale con uno stacco perfetto in area piccola.

L’Arminia Bielefeld torna a vincere dopo quattro partite battendo 2-0 il Bochum, che interrompe la striscia positiva di tre risultati. Il match si sblocca nel secondo tempo: vantaggio al 51′ di Okugawa che stacca a centro area sul cross di Wimmer, il quale firma il raddoppio al 69′ con un gran destro in area, con la complicità del portiere Riemann che si lascia sfuggire il pallone. L’Arminia resta al penultimo posto ma avvicina la zona della salvezza diretta.

Mainz-Hertha 4-0, Union-Friburgo 0-0

Pesante sconfitta dell’Hertha Berlino, che dopo tre risultati utili di fila perde 4-0 sul campo del Mainz, ora sempre più a ridosso della zona Europa. Lee firma il vantaggio al 19′ con un tap-in di testa a porta vuota sulla sponda di Widmer, e al 41′ Hack raddoppia con un diagonale in area che finisce nell’angolino basso dopo una deviazione. Dopo l’assist, Widmer realizza il tris al 49′ con un colpo di testa ravvicinato sul cross di Martín, e al 79′ arriva il quarto gol. Nebel appoggia per Boetius che stoppa la sfera al limite dell’area e calcia a giro piegando le mani del portiere.

Parità tra Union Berlino e Friburgo, due squadre con ambizioni europee che però hanno collezionato risultati altalenanti nelle ultime giornate. Finisce 0-0: la squadra allenata da Streich resta al quinto posto, mentre i capitolini scivolano in ottava posizione ma restano a tre punti dalla zona Champions League, dal momento che la classifica è molto corta. Entrambe le squadre vanno vicine alla rete con diverse occasioni e colpiscono una traversa per parte.

Bundesliga, giornata 16: la classifica

  1. Bayern Monaco 40
  2. Borussia Dortmund 34
  3. Bayer Leverkusen 28
  4. Hoffenheim 27
  5. Friburgo 26
  6. Mainz 24
  7. Eintracht Francoforte 24
  8. Union Berlino 24
  9. Lipsia 22
  10. Colonia 22
  11. Wolfsburg 20
  12. Bochum 20
  13. Borussia M’Gladbach 18
  14. Hertha Berlino 18
  15. Stoccarda 17
  16. Augsburg 17
  17. Arminia Bielefeld 13
  18. Greuther Fürth 4

Bundesliga, il programma della giornata 17

17/12/2021

  • Bayern Monaco – Wolfsburg (ore 20:30)

18/12/2021

  • Bochum – Union Berlino (ore 15:30)
  • Eintracht Francoforte – Mainz (ore 15:30)
  • Hoffenheim – Borussia M’Gladbach (ore 15:30)
  • Greuther Fürth – Augsburg (ore 15:30)
  • Lipsia – Arminia Bielefeld (ore 15:30)
  • Hertha Berlino – Borussia Dortmund (ore 18:30)

19/12/2021

  • Friburgo – Bayer Leverkusen (ore 15:30)
  • Colonia – Stoccarda (ore 17:30)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui