Bundesliga, giornata 19: il Bayern mette pressione al Leverkusen

0

Pareggio a sorpresa, senza reti, del Bayer Leverkusen nella giornata 19 di Bundesliga. Ne approfitta il Bayern Monaco che vince il derby della Baviera e vola a -2 dalla capolista. Lo Stoccarda travolge il Lipsia e difende il terzo posto, vince anche il Borussia Dortmund che sale in quarta posizione. Balzo in classifica del Werder Brema, importante vittoria dell’Union Berlino in chiave salvezza.

Bundesliga, giornata 19: Augsburg-Bayern 2-3, Stoccarda-Lipsia 5-2

Il Bayern Monaco si avvicina alla vetta della classifica battendo 2-3 in trasferta l’Augsburg, che subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate. Per i bavaresi, invece, si tratta della quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato. Ospiti in vantaggio al 23’ con una girata ravvicinata di Pavlovic sugli sviluppi di un corner, raddoppia Davies nel recupero del primo tempo con un gran destro sul primo palo da fuori area. Demirovic accorcia le distanze al 52’ con un colpo di testa, ma al 58’ Kane cala il tris con un tap-in a porta vuota. Al 94’ segnano i padroni di casa ancora con Demirovic su calcio di rigore. Pochi minuti prima l’Augsburg sbaglia un altro penalty con Michel, che si fa ipnotizzare da Neuer.

Nel big match di questo turno lo Stoccarda travolge il Lipsia 5-2 e torna a muovere la classifica dopo due sconfitte. La compagine della Red Bull, invece, subisce il terzo ko consecutivo. Millot porta in vantaggio gli Svevi al 25’ su calcio di rigore, raddoppia Undav al 30’ con un destro all’angolino da fuori area. Sesko accorcia le distanze al 32’ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, ma al 48’ arriva il tris di Leweling con una zampata da pochi passi. Gli ospiti tornano nuovamente in partita al 52’ con uno splendido destro a giro di Openda da fuori area, poi i padroni di casa allungano ancora. Undav chiude i giochi con altri due gol, siglando la tripletta personale: poker al 56’ con un colpo di testa e quinta rete al 75’ con una ribattuta vincente dopo un primo tentativo respinto dal portiere.

Dortmund-Bochum 3-1, Leverkusen-Gladbach 0-0, Wolfsburg-Colonia 1-1, Hoffenheim-Heidenheim 1-1

Terza vittoria consecutiva del Borussia Dortmund che batte 3-1 il Bochum e torna in zona Champions League. Decisiva per i gialloneri la tripletta di Füllkrug che trasforma due calci di rigore al 6’ e al 91’, e segnando il gol del raddoppio al 72’ con un colpo di testa. Gli ospiti segnano il momentaneo pareggio al 45’ grazie all’autorete di Schlotterbeck.

Dopo quattro vittorie consecutive frena il Bayer Leverkusen, che per la prima volta in questa stagione fra tutte le competizioni non riesce a segnare gol. Finisce 0-0 la sfida casalinga contro il Borussia M’Gladbach. Finisce in parità anche la sfida tra Wolfsburg e Colonia (1-1): terzo pareggio consecutivo per i Lupi, mentre i Geißböcke mancano la vittoria per la sesta gara di fila. Vantaggio degli ospiti al 38’ con Alidou che colpisce di testa sugli sviluppi di una punizione, pareggia Paredes al 40’ con un tap-in da pochi passi.

L’Hoffenheim torna a muovere la classifica dopo due sconfitte pareggiando 1-1 in casa contro l’Heidenheim, che ottiene il terzo pareggio consecutivo (sempre con lo stesso risultato) e non perde da sei giornate. Vantaggio degli ospiti al 29’ con Dinkci che non sbaglia tutto solo davanti al portiere. I padroni di casa pareggiano nel recupero del primo tempo grazie a un rigore trasformato da Kramaric.

Werder-Friburgo 3-1, Eintracht-Mainz 1-0, Union-Darmstadt 1-0

Il Werder Brema scala diverse posizioni in classifica battendo 3-1 il Friburgo. Sesto risultato utile consecutivo per i biancoverdi, mentre il Grifone perde terreno rispetto alla zona Europa. Botta e risposta su calcio di rigore, con Ducksch che porta avanti i padroni di casa al 9’ e Grifo che pareggia al 28’. Njinmah riporta in vantaggio il Werder al 53’ con un gran destro all’angolino da fuori area, e al 93’ Malatini cala il tris saltando il portiere dopo aver sfruttato un retropassaggio sbagliato.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per l’Eintracht Francoforte che nell’anticipo di questo turno batte 1-0 il Mainz, giunto all’ottava partita consecutiva senza successi. Decisivo il gol di Götze al 72’ con un colpo di testa a porta vuota, dopo un primo tentativo respinto dal portiere. Vince con lo stesso risultato anche l’Union Berlino nello scontro salvezza contro il Darmstadt, a secco di vittorie in campionato da dodici giornate. Decisivo il gol di Hollerbach al 62’ con una conclusione da pochi passi.

Bundesliga, giornata 19: la classifica

Bundesliga, giornata 19: il Bayern mette pressione al Leverkusen

Bundesliga, giornata 19: il Bayern mette pressione al Leverkusen

Bundesliga, il programma della giornata 20

Bundesliga, giornata 19: il Bayern mette pressione al Leverkusen

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui