Bundesliga, giornata 20: frena il Dortmund, riparte il Lipsia

0

Nessuna sorpresa nelle prime due posizioni della classifica, con le vittorie di Leverkusen e Bayern nella giornata 20 di Bundesliga. Le due squadre si presenteranno allo scontro diretto del prossimo turno con un distacco di soli due punti. Lo Stoccarda vince a Friburgo e consolida il terzo posto, mentre il Borussia Dortmund frena sul campo dell’Heidenheim. Riparte il Lipsia, ancora un successo per il Werder Brema che si avvicina alla zona Europa.

Bundesliga, giornata 20: Bayern-Gladbach 3-1, Darmstadt-Leverkusen 0-2, Lipsia-Union 2-0, Heidenheim-Dortmund 0-0

Sesta vittoria nelle ultime sette partite di campionato per il Bayern Monaco che batte 3-1 il Borussia M’Gladbach, a secco di successi da tre giornate. Proprio i Fohlen, però, sbloccano la partita al 35′ con Elvedi che a centro area piazza il pallone nell’angolino. Pavlovic pareggia al 45′ con un bel diagonale in area, e al 70′ Kane completa la rimonta con un colpo di testa sfruttando un’uscita indecisa del portiere. De Ligt cala il tris all’86’ con un colpo di testa in tuffo sugli sviluppi di una punizione.

Il Bayer Leverkusen mantiene inalterato il distacco sui bavaresi grazie al successo per 0-2 sul campo del Darmstadt, che resta ultimo in classifica e non vince in Bundesliga da tredici giornate. Le Aspirine ottengono la quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato e restano imbattute in questa stagione fra tutte le competizioni. Determinante la doppietta di Tella, che sblocca la partita al 33′ con un colpo di testa e si ripete al 52′ con una sassata in area sotto la traversa.

Il Lipsia torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte di fila battendo 2-0 l’Union Berlino nel posticipo di questo turno. Vantaggio di Openda all’11’ con una conclusione ravvicinata sotto la traversa, risolvendo una mischia in area. Sesko raddoppia al 48’ con una bella girata di testa sugli sviluppi di una punizione. I capitolini chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Trimmel al 73’. Ottimo risultato anche per l’Heidenheim, che ferma sullo 0-0 il Borussia Dortmund (reduce da tre vittorie) e ottiene il quarto pareggio di fila, nonché il settimo risultato utile consecutivo.

Friburgo-Stoccarda 1-3, Mainz-Werder 0-1, Bochum-Augsburg 1-1

Seconda vittoria consecutiva dello Stoccarda che difende il terzo posto battendo 1-3 in trasferta il Friburgo, giunto alla seconda sconfitta di fila. Doppio vantaggio immediato per gli Svevi, che sbloccano il match al 3′ con un gran diagonale di Undav in area e raddoppiano al 7′ con Führich che non sbaglia tutto solo davanti al portiere. I padroni di casa restano in dieci uomini per l’espulsione di Röhl al 18′, ma accorciano le distanze nel recupero del primo tempo con Kübler che svetta di testa sugli sviluppi di un corner battuto da Grifo. Mittelstädt cala il tris al 74′ con uno scavetto.

Prosegue la risalita del Werder Brema, che conquista la terza vittoria consecutiva battendo 0-1 in trasferta il Mainz, a secco di successi in campionato da nove giornate. Biancoverdi imbattuti nel torneo da sette partite: decisivo il gol di Ducksch dopo appena due minuti con una girata a centro area. Restando alle zone basse della classifica finisce 1-1 la sfida tra Bochum e Augsburg, che ripartono dopo le rispettive sconfitte del turno precedente. Vantaggio dei padroni di casa al 33′ con una bella rovesciata di Broschinski, pareggia Demirovic al 91′ su calcio di rigore.

Wolfsburg-Hoffenheim 2-2, Colonia-Eintracht 2-0

Quarto pareggio consecutivo per il Wolfsburg che non va oltre il 2-2 in casa contro l’Hoffenheim, a secco di vittorie in campionato da sette giornate. Risale a cinque partite fa, invece, l’ultimo successo dei Lupi. Vantaggio degli ospiti al 6’ con un gran gol di Beier: dribbling e diagonale in area da posizione defilata. Majer pareggia al 58’ con un sinistro a giro in area nell’angolino. Hoffenheim di nuovo avanti al 66’ con un tiro deviato di Prömel a centro area, ma al 70’ arriva il nuovo pareggio con la doppietta di Majer che segna su calcio di rigore.

Dopo sei partite il Colonia ritrova la vittoria in campionato battendo 2-0 l’Eintracht Francoforte: tre punti importanti in chiave salvezza. Vantaggio di Alidou al 67′ con una deviazione da pochi passi, raddoppia Thielmann all’80’ con un gran destro in area sotto la traversa. Le Aquile chiudono la sfida in nove uomini per le espulsioni di Nkounkou al 66′ e Tuta all’83’.

Bundesliga, giornata 20: la classifica

Bundesliga, giornata 20: frena il Dortmund, riparte il Lipsia

Bundesliga, giornata 20: frena il Dortmund, riparte il Lipsia

Bundesliga, il programma della giornata 21

Bundesliga, giornata 20: frena il Dortmund, riparte il Lipsia

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui