Bundesliga, giornata 24: pareggia il Bayern, il Leverkusen allunga

0

Il Bayer Leverkusen fa il vuoto alle sue spalle: nella giornata 24 di Bundesliga la squadra di Xabi Alonso ottiene un’altra vittoria e allunga a +10 sul Bayern Monaco, che pareggia a Friburgo. Lo Stoccarda si avvicina ai bavaresi, ora distanti solo quattro punti, vincono anche Lipsia e Borussia Dortmund. L’Hoffenheim torna a rincorrere la zona Europa.

Bundesliga, giornata 24: Colonia-Leverkusen 0-2, Friburgo-Bayern 2-2, Wolfsburg-Stoccarda 2-3

Allunga ancora il Bayer Leverkusen, che batte 0-2 in trasferta il Colonia e conquista la quinta vittoria consecutiva in campionato. I biancorossi, invece, mancano il bottino pieno per la quarta gara di fila. Vantaggio di Frimpong al 37’ con una zampata da pochi passi, raddoppia Grimaldo al 73’ con una conclusione deviata in area piccola. I padroni di casa giocano in dieci uomini dal 14’ per l’espulsione di Thielmann.

Ottimo risultato per il Friburgo che nell’anticipo di questo turno pareggia contro il Bayern Monaco, fermato sul 2-2. Il Grifone, tuttavia, manca la vittoria in campionato per la sesta giornata di fila. Vantaggio dei padroni di casa al 12’ con un gran sinistro di Günter nell’angolino da fuori area. Tel pareggia al 35’ con uno splendido destro a giro dal vertice dell’area di rigore, poi al 75’ Musiala completa la rimonta con una strepitosa giocata in mezzo a tre avversari, trovando l’angolo da posizione defilata in area. I padroni di casa pareggiano all’87’ con uno splendido sinistro in area di Höler che calcia a mezza altezza.

Ancora un successo per lo Stoccarda, il quinto nelle ultime sei partite. Colpo in trasferta per 2-3 contro il Wolfsburg, che non vince da nove giornate. Guirassy porta in vantaggio gli Svevi al 14’ con un colpo di testa nell’angolino, pareggia Maehle (ex Atalanta) al 50’ con un destro a giro in area. Doppietta di Guirassy che al 54’ riporta avanti gli ospiti segnando su calcio di rigore, poi al 77’ Vagnoman cala il tris con una bella conclusione in area nell’angolino. Nmecha accorcia le distanze all’83’ colpendo da pochi passi sugli sviluppi di una punizione.

Union-Dortmund 0-2, Bochum-Lipsia 1-4, Heidenheim-Eintracht 1-2

Torna a vincere il Borussia Dortmund dopo due partite battendo 0-2 in trasferta l’Union Berlino, che si ferma dopo quattro risultati utili di fila. Vantaggio di Adeyemi al 41’ con un gran sinistro in area sotto la traversa, raddoppia Maatsen al 90’ con freddezza tutto solo davanti al portiere.

Vittoria in rimonta per il Lipsia che dilaga 1-4 sul campo del Bochum, giunto alla seconda sconfitta consecutiva. Eppure sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 7’ con una sassata di Wittek su calcio di punizione, poi al 30’ pareggia Dani Olmo con un gran destro all’incrocio dei pali da fuori area. Openda completa la rimonta al 68’ con un sinistro vincente in area, e al 71’ arriva il terzo gol grazie all’autorete di Ordec. Cala il poker Poulsen al 72’ con un tap-in a porta vuota. Il Bochum chiude la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Kwarteng all’86’.

Dopo quattro partite l’Eintracht Francoforte torna a vincere in campionato battendo 1-2 in trasferta l’Heidenheim, che manca il bottino pieno per la terza gara di fila. Vantaggio delle Aquile al 39’ grazie all’autorete di Gimber, ma la responsabilità maggiore è del portiere che manca clamorosamente l’impatto con il pallone sul retropassaggio del compagno. Al 49’ raddoppia Nkounkou con un sinistro in area sul primo palo, poi al 59’ Pieringer accorcia le distanze con una bella azione personale.

Mainz-Gladbach 1-1, Darmstadt-Augsburg 0-6, Hoffenheim-Werder 2-1

Finisce 1-1 la sfida tra Mainz e Borussia M’Gladbach: i biancorossi non riescono ad uscire dalla zona retrocessione. Vantaggio dei padroni di casa al 12’ con un sinistro pazzesco di Burkardt dal limite dell’area all’incrocio dei pali, poi al 55’ pareggia Ngoumou con un colpo di testa. I padroni di casa chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Kohr all’83’.

Sprofonda in casa il Darmstadt, travolto 0-6 dall’Augsburg che ottiene la seconda vittoria consecutiva. I padroni di casa, invece, non vincono in campionato da 17 partite. Gli ospiti chiudono la contesa già nel primo tempo, completamente a senso unico. Vantaggio di Tietz dopo due minuti con un destro vincente a centro area, sfruttando un retropassaggio sbagliato, poi al 12’ raddoppia Jensen con un tiro deviato in area. Un altro errore nel retropassaggio al 20’ spiana la strada per il tris di Demirovic, poi al 25’ arriva la quarta rete con una sassata in area di Vargas sotto la traversa. Al 29’ Demirovic firma la ‘manita’ e la doppietta personale con un tap-in da pochi passi. All’84’ arriva la doppietta anche per Tietz con un diagonale imparabile.

Nel posticipo della giornata 24 di Bundesliga l’Hoffenheim ottiene la seconda vittoria consecutiva battendo 2-1 il Werder Brema, che perde terreno rispetto alla zona Europa. Determinante la doppietta di Beier, che apre le marcature all’8’ con una girata sugli sviluppi di un corner e raddoppia al 44’ con un tap-in sul secondo palo. I biancoverdi, in superiorità numerica dal 73’ per l’espulsione di Bülter, accorciano le distanze al 92’ con un tocco ravvicinato di Alvero.

Bundesliga, giornata 24: la classifica

Bundesliga, giornata 24: pareggia il Bayern, il Leverkusen allungaBundesliga, giornata 24: pareggia il Bayern, il Leverkusen allunga

Bundesliga, il programma della giornata 25

Bundesliga, giornata 24: pareggia il Bayern, il Leverkusen allunga

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui