Bundesliga, giornata 27: Bayern ko in casa, Leverkusen a +13

0

Il Leverkusen vince in rimonta nel finale, il Bayern crolla in casa: nella giornata 27 di Bundesliga la capolista vola a +13 sul secondo posto, un ampio vantaggio che avvicina il titolo. Bavaresi ko nel ‘Klassiker’ contro il Borussia Dortmund, pareggiano Lipsia e Stoccarda. Prima vittoria nel 2024 per il Wolfsburg che interrompe un lungo digiuno.

Bundesliga, giornata 27: Leverkusen-Hoffenheim 2-1, Stoccarda-Heidenheim 3-3, Lipsia-Mainz 0-0, Eintracht-Union 0-0, Augsburg-Colonia 1-1

Con una rimonta all’ultimo respiro, il Bayer Leverkusen batte 2-1 l’Hoffenheim e conquista l’ottava vittoria consecutiva in campionato. I biancoazzurri, a un passo dal colpaccio, subiscono la terza sconfitta di fila. Ospiti in vantaggio al 33′ con Beier al termine di una triangolazione, poi nel finale le Aspirine ribaltano il risultato. All’88’ pareggia Andrich con un destro al volo a centro area, e al 91′ il solito Schick si conferma decisivo in extremis con un tap-in a porta vuota.

Grande spettacolo a Stoccarda, dove l’Heidenheim strappa un prezioso 3-3: gli Svevi rallentano dopo tre vittorie consecutive. Doppio vantaggio dei padroni di casa, che sbloccano il match al 41′ con un tap-in di Guirassy a porta vuota e raddoppiano al 53′ con Stiller che non sbaglia tutto solo davanti al portiere. Gli ospiti, incredibilmente, ribaltano completamente il risultato. L’autogol di Nübel al 62′ riapre i giochi, poi sale in cattedra Kleindienst con una doppietta. L’attaccante dell’Heidenheim segna all’84’ con un tap-in sul secondo palo e all’85’ con un colpo di testa da pochi passi. Lo Stoccarda riporta la parità al 98′ con un diagonale di Undav. Gli ospiti chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Dovedan al 96’.

Dopo tre vittorie consecutive il Lipsia rallenta in campionato pareggiando 0-0 in casa contro il Mainz, che ottiene un buon punto in chiave salvezza. Finisce con lo stesso risultato anche la sfida tra Eintracht Francoforte e Union Berlino: le Aquile mancano l’occasione per ridurre il distacco dal quinto posto. Parità anche nella sfida tra Augsburg e Colonia (1-1): i padroni di casa rallentano dopo quattro vittorie di fila. Maier segna il vantaggio al 18’ con un sinistro vincente in area sul primo palo, gli ospiti pareggiano al 33’ con un tap-in di Selke a porta vuota.

Bayern-Dortmund 0-2, Bochum-Darmstadt 2-2, Werder-Wolfsburg 0-2, Gladbach-Friburgo 0-3

Colpo grosso del Borussia Dortmund che vince 0-2 sul campo del Bayern Monaco e consolida il quarto posto. Sconfitta che sa quasi di resa per i bavaresi, ora lontanissimi dalla vetta. A sbloccare il match è Adeyemi al 10′ con un diagonale che il portiere non riesce a trattenere. Ryerson raddoppia all’83’ con un gran destro in area nell’angolino.

Bochum e Darmstadt tornano a muovere la classifica rispettivamente dopo quattro e tre sconfitte consecutive pareggiando 2-2. Doppio vantaggio dei padroni di casa grazie a due gol di Hofmann, che apre le danze al 29′ con una deviazione da pochi passi sugli sviluppi di un corner e si ripete al 48′ con un colpo di testa. Gli ospiti accorciano le distanze al 62′ con un sinistro deviato di Skarke in area e pareggiano al 76′ con Wilhelmsson che buca il portiere in area sul primo palo.

Dopo tre sconfitte consecutive e undici partite di fila senza vittorie, il Wolfsburg ritrova il bottino pieno in campionato. Successo per 0-2 in trasferta contro il Werder Brema, che subisce la quarta sconfitta consecutiva. Padroni di casa in dieci uomini dal 43’ per il cartellino rosso a Jung, poi nel recupero del primo tempo sblocca la partita Lacroix (espulso al 76’) con una conclusione a centro area sugli sviluppi di un corner. Il raddoppio è firmato da Majer all’84’ con uno scavetto.

Tutto facile per il Friburgo che vince 0-3 sul campo del Borussia M’Gladbach, costretto allo stop dopo quattro risultati utili consecutivi in campionato. Vantaggio di Gregoritsch al 7’ con una deviazione da pochi passi, raddoppia Röhl al 47’ con un destro in area che sorprende il portiere sul primo palo. Cala il tris Doan al 57’ con un tap-in a porta vuota.

Bundesliga, giornata 27: la classifica

Bundesliga, giornata 27: Bayern ko in casa, Leverkusen a +13

Bundesliga, giornata 27: Bayern ko in casa, Leverkusen a +13

Bundesliga, il programma della giornata 28

Bundesliga, giornata 27: Bayern ko in casa, Leverkusen a +13

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui