Bundesliga, giornata 28: Bayern e Lipsia dilagano in trasferta

0

La giornata 28 di Bundesliga è, probabilmente, quella decisiva per la volata verso il titolo. Il Borussia Dortmund viene travolto in casa dal Lipsia, il Bayern vince con lo stesso punteggio a Friburgo e allunga a +9. L’Hoffenheim rallenta nella corsa alla Champions League, l’Union Berlino torna in corsa per un posto in Europa mentre in coda arriva una vittoria importante per l’Augsburg. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Bundesliga, giornata 28: Friburgo-Bayern 1-4, Dortmund-Lipsia 1-4

Non riesce l’impresa al Friburgo, che dopo sei risultati utili consecutivi si arrende in casa al Bayern Monaco che vince 1-4. I bavaresi volano a +9 sul Borussia Dortmund e avvicinano il titolo, mentre il Grifone resta al quinto posto in zona Europa League. Il match si sblocca nel secondo tempo: vantaggio ospite al 58’ con Goretzka che spizza in anticipo su Flekken in uscita, poi al 63’ pareggia Petersen con un sinistro preciso nell’angolino basso. Il Bayern dilaga: raddoppio di Gnabry al 73’ dopo una bella giocata in area, tris di Coman all’82’ con un gran destro sul primo palo. Cala il poker Sabitzer al 96’ a porta vuota. I bavaresi combinano però un pasticcio sul punteggio di 1-3, trovandosi a giocare in dodici contro undici per circa 30 secondi a causa di un errore sulle sostituzioni. Probabilmente il Friburgo farà ricorso.

Splendida vittoria del Lipsia che si impone per 1-4 nella tana del Borussia Dortmund e consolida il quarto posto, grazie al settimo risultato utile consecutivo. I gialloneri si fermano dopo sei risultati utili di fila e vedono allontanarsi la capolista. Ospiti avanti al 21’ grazie a uno scavetto di Laimer, che firma la doppietta personale al 30’ con una conclusione deviata. Il numero 27 protagonista anche nel tris di Nkunku con un assist di tacco, poi all’84’ Malen accorcia le distanze con un colpo di testa da pochi passi su azione da corner. Due minuti dopo Dani Olmo cala il poker con un tiro pazzesco da fuori area sotto la traversa.

Leverkusen-Hertha 2-1, Hoffenheim-Bochum 1-2, Union-Colonia 1-0

Seconda vittoria consecutiva del Bayer Leverkusen che batte 2-1 l’Hertha Berlino e si avvicina al secondo posto, ora distante sei punti. Sesta sconfitta nelle ultime sei gare per i capitolini che restano in penultima posizione, a un punto dalla zona salvezza. Il match si decide negli ultimi minuti del primo tempo: doppio vantaggio delle Aspirine al 34’ con Alario che si gira e conclude all’incrocio dei pali, bis di Bellarabi al 40’ con un destro a centro area. Due minuti dopo Darida riapre la partita con un tiro al volo da posizione leggermente defilata.

Colpaccio del Bochum che vince 1-2 sul campo dell’Hoffenheim e torna a fare punti dopo due sconfitte di fila, distanziando a nove punti la zona retrocessione. Brutto stop per la compagine biancoblù che subisce la seconda sconfitta consecutiva e perde terreno sull’obiettivo Champions League. Decisiva per gli ospiti la doppietta di Asano, che firma il vantaggio al 28’ con un fendente da fuori area e raddoppia al 59’ in campo aperto dopo aver vinto un contrasto. Nel mezzo il pareggio di Raum al 54’ con un sinistro preciso dal limite dell’area sotto l’incrocio.

Dopo tre partite a secco torna a vincere l’Union Berlino, che nell’anticipo di giornata batte 1-0 il Colonia e lo sorpassa in classifica, portandosi a tre punti dalla zona Europa. Decisiva al 49′ la rete di Awoniyi, che approfitta di un retropassaggio sbagliato della difesa ospite. Chance sprecata, invece, per l’Eintracht Francoforte che pareggia 0-0 contro il Greuther Fürth e, pur conquistando il quarto risultato utile consecutivo, manca la chance di avvicinare a tre punti il sesto posto. I biancoverdi restano ultimi a undici punti dalla zona salvezza, ma ottengono il secondo pareggio di fila.

Bielefeld-Stoccarda 1-1, M’Gladbach-Mainz 1-1, Augsburg-Wolfsburg 3-0

L’Arminia Bielefeld interrompe una serie negativa di quattro sconfitte consecutive pareggiando 1-1 in casa contro lo Stoccarda, che conquista il quarto risultato utile di fila e resta a un punto sopra la zona retrocessione. I ‘Die Blauen’, invece, rimangono in terzultima posizione a un gradino dalla salvezza. Vantaggio degli ospiti al 25’ con il rigore vincente di Kalajdzic, ma al 59’ pareggia Krüger con una zampata sul secondo palo. Stoccarda vicino al nuovo vantaggio con un palo colpito da Mavropanos.

Dopo due vittorie di fila, il Borussia M’Gladbach rallenta pareggiando 1-1 in casa contro il Mainz, che conquista il secondo risultato utile consecutivo. I ‘Die Fohlen’ hanno otto punti di vantaggio sul terzultimo posto, biancorossi lontani sei punti dalla zona Europa ma con una gara da recuperare. Vantaggio dei padroni di casa al 33’ con un destro chirurgico di Embolo su un’invenzione di Neuhaus, al 73’ pareggia Onisiwo con un bel diagonale.

Colpo dell’Augsburg in chiave salvezza. Nella giornata 28 di Bundesliga successo per 3-0 sul Wolfsburg, che subisce la terza sconfitta consecutiva. I biancorossi si staccano dalle zone rischiose della classifica: ora la zona retrocessione dista tre punti. Vantaggio di Iago dopo appena 50 secondi con un destro a giro sul secondo palo, raddoppia Niederlechner al 62’ con un tap-in da pochi passi sugli sviluppi di un corner. Tris di Pedersen al 69’ con un gran mancino sotto la traversa.

Bundesliga, giornata 28: la classifica

  1. Bayern Monaco 66
  2. Borussia Dortmund 57
  3. Bayer Leverkusen 51
  4. Lipsia 48
  5. Friburgo 45
  6. Hoffenheim 44
  7. Union Berlino 41
  8. Colonia 40
  9. Eintracht Francoforte 39
  10. Mainz 38 *
  11. Bochum 35
  12. Borussia M’Gladbach 34
  13. Wolfsburg 31
  14. Augsburg 29 *
  15. Stoccarda 27
  16. Arminia Bielefeld 26
  17. Hertha Berlino 26
  18. Greuther Fürth 16

*una partita in meno

Bundesliga, il programma della giornata 29

08/04/2022

  • Stoccarda – Borussia Dortmund (ore 20:30)

09/04/2022

  • Bayern Monaco – Augsburg (ore 15:30)
  • Greuther Fürth – Borussia M’Gladbach (ore 15:30)
  • Wolfsburg – Arminia Bielefeld (ore 15:30)
  • Colonia – Mainz (ore 15:30)
  • Hertha Berlino – Union Berlino (ore 18:30)

10/04/2022

  • Bochum – Bayer Leverkusen (ore 15:30)
  • Eintracht Francoforte – Friburgo (ore 17:30)
  • Lipsia – Hoffenheim (ore 19:30)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui