Bundesliga, giornata 30: nuovo sorpasso al 1° posto

0

Frenata del Borussia Dortmund nella giornata 30 di Bundesliga: il Bayern Monaco ne approfitta per tornare in vetta alla classifica. Nessun gol nel big match tra Union Berlino e Leverkusen, il Friburgo consolida il quarto posto ma il Lipsia non molla l’inseguimento. Il Wolfsburg si avvicina alla zona Europa, mentre l’Eintracht non sa più vincere. In coda alla classifica successi importanti per Schalke e Stoccarda.

Bundesliga, giornata 30: Bayern-Hertha 2-0, Union-Leverkusen 0-0, Bochum-Dortmund 1-1, Lipsia-Hoffenheim 1-0, Colonia-Friburgo 0-1

Il Bayern Monaco torna a vincere dopo due gare a secco battendo 2-0 l’Hertha Berlino, che subisce la quarta sconfitta consecutiva e resta in fondo alla classifica. Vantaggio di Gnabry al 69’ con un colpo di testa in tuffo, raddoppia Coman al 79’ con un destro da pochi passi. Restando nelle zone alte della classifica, finisce 0-0 il big match di giornata tra Union Berlino e Bayer Leverkusen. I capitolini subiscono l’aggancio del Friburgo, mentre le Aspirine conquistano il nono risultato utile di fila.

Il Borussia Dortmund frena nell’anticipo di questo turno pareggiando 1-1 sul campo del Bochum, che manca la vittoria per la quinta gara consecutiva. Si decide tutto nei minuti iniziali: vantaggio dei padroni di casa al 5’ con un gran destro di Losilla dal limite dell’area all’incrocio dei pali, pareggia Adeyemi al 7’ con un tap-in a porta vuota.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per il Lipsia che batte 1-0 l’Hoffenheim, giunto alla seconda sconfitta consecutiva. Gol decisivo di Nkunku al 28′ con un morbido sinistro a centro area, sfruttando l’imbucata di Forsberg. Vince con lo stesso risultato anche il Friburgo che ottiene il terzo successo consecutivo sul campo del Colonia, costretto allo stop dopo quattro risultati utili di fila. Il match winner è Doan al 54′ con un colpo di testa da pochi passi sugli sviluppi di un corner.

Wolfsburg-Mainz 3-0, Eintracht-Augsburg 1-1, Schalke-Werder 2-1, Stoccarda-Gladbach 2-1

Si ferma a dieci partite la serie positiva del Mainz, che incassa un pesante 3-0 dal Wolfsburg giunto alla seconda vittoria consecutiva. I Lupi sorpassano in classifica proprio i biancorossi. Determinante la doppietta di Wind, che apre le danze al 5’ con un tocco sotto e firma il terzo gol al 28’ con un tap-in a porta vuota. Nel mezzo c’è il raddoppio di Bornauw al 13’ con un colpo di testa.

Prosegue il momento negativo dell’Eintracht Francoforte, che pareggia 1-1 tra le mura amiche contro l’Augsburg e manca il bottino pieno per la nona giornata consecutiva. Anche la squadra ospite rimanda nuovamente la vittoria (sette gare a secco). L’autogol di Rexhbecaj al 25′ illude le Aquile, ma al 58′ pareggia Demirovic con una splendida girata di prima intenzione a centro area.

Successo in rimonta dello Schalke 04, che supera 2-1 il Werder Brema e resta a poca distanza dalla zona salvezza. Vantaggio dei biancoverdi al 19′ con un destro preciso di Ducksch a centro area, pareggia Van den Berg all’81’ con un sinistro all’angolino dal limite dell’area. Sorpasso completato al 92′ grazie alla conclusione vincente di Drexler da pochi passi.

Lo Stoccarda esce dalla zona retrocessione battendo 2-1 il Borussia M’Gladbach, che subisce la seconda sconfitta di fila. Per gli Svevi, invece, si tratta del quarto risultato utile consecutivo. Vantaggio dei padroni di casa al 22′ con Guirassy che colpisce di tacco da pochi passi, pareggia Weigl al 78′ su calcio di rigore. Coulibaly riporta avanti lo Stoccarda all’83’ ancora dagli undici metri. I Fohlen chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Itakura all’82’.

Bundesliga, giornata 30: la classifica

Bundesliga, giornata 30: nuovo sorpasso al 1° postoBundesliga, giornata 30: nuovo sorpasso al 1° posto

Bundesliga, il programma della giornata 31

Bundesliga, giornata 30: nuovo sorpasso al 1° posto

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui