Cagliari-Atalanta (0-1), Gasperini: ”Testa al Real Madrid”

0

Il tecnico dell’Atalanta Giampiero Gasperini ha parlato al termine della difficile sfida contro il Cagliari di Eusebio Di Francesco, toccando diversi temi inerenti la partita odierna ed in vista della complicata sfida di Champions con il Real Madrid.

Cagliari-Atalanta, Gasperini: ”Partita dura”

Gasperini ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi per una vittoria cosi importante: ”È stata una partita dura. Il Cagliari è una squadra molto forte fisicamente, non facile da superare. Nel secondo tempo ci abbiamo provato colpendo anche una traversa, anche se ci è mancata un pizzico di qualità. Poi grazie a una grande giocata di Muriel siamo riusciti a vincerla al novantesimo.
La squadra sta facendo bene, siamo ancora in corsa in tre competizioni. Abbiamo perso un po’ di punti per strada ma come tutte le squadre. È un campionato difficile”.

”Molto bene Muriel e Romero”

L’allenatore bergamasco si è soffermato sulle prestazioni di Muriel e Romero: ”Muriel è quello che ha giocato più di tutti. Entra e cambia le partite, é determinante. Anche se non sempre dall’ inizio non ne sta saltando una. Sta facendo bene con continuità e questa è la cosa più importante. Romero è migliorato molto. È molto più  attento, sbaglia molto meno. Ha mezzi importanti. In più è giovane e ha ampi margini di miglioramento sotto tutti i punti di vista. Deve migliorare solo qualche aspetto caratteriale, come ad esempio il giallo preso oggi alla fine del primo tempo. Ma ci lavoreremo”.

Gasperini: ”Prestigioso giocare contro il Real Madrid”

Un altro dei temi toccati da Gasperini è la sfida di Champions contro il Real Madrid: ”Da domani ci penseremo anche se abbiamo prima una gara fondamentale in campionato contro il Napoli. È normale, più si avvicina più ci pensi, finora non abbiamo avuto il tempo. Loro sono molto forti, hanno giocatori importantissimi. È un prestigio poter giocare partite così. Dalla Champions esci sempre più ricco, puoi imparare molto da confronti di questo livello”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui