Cagliari-Salernitana, le formazioni ufficiali

0

Il sabato della 28° giornata di Serie A si apre con lo scontro salvezza tra Cagliari e Salernitana: in questo articolo, dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre, scopriremo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 15:00.

I padroni di casa occupano la diciannovesima posizione in classifica con 23 punti. Con la vittoria della settimana scorsa contro l’Empoli, i sardi hanno avvicinato le dirette concorrenti per la salvezza: vincere oggi significherebbe mettere pressione alle altre squadre in lotta per non retrocedere. Claudio Ranieri vorrà sfruttare il fattore casa e cercherà di conquistare i tre punti mandando in campo la sua squadra con un inedito 4-4-2. Tra i pali ci sarà Scuffet con Zappa, Mina, Dossena ed Augello in difesa. A centrocampo agiranno Deiola, Makoumbou e Nandez con Gaetano e Jankto alle spalle di Lapadula unica punta. 

Gli ospiti sono invece ultimi con soli 14 punti conquistati in 27 giornate. Questo match potrebbe essere l’ultima spiaggia per i granata per continuare a lottare per la salvezza. Fabio Liverani cercherà di espugnare la “Domus Arena” mandando in campo la sua squadra con il 4-3-2-1. In porta confermato Ochoa: l’esperto portiere messicano sarà difeso da Zanoli, Manolas, Fazio e Bradaric. A centrocampo ci saranno Kastanos, Coulibaly e Maggiore con Candreva e Tchaouna alle spalle di Weissman

Dirigerà l’incontro il signor. Francesco Fourneau. L’arbitro sarà assistito da Emanuele Prenna e Domenico Palermo mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Gianluca Manganiello. Al VAR ci sarà Aleandro Di Paolo con Rosario Abisso addetto AVAR.

Cagliari-Salernitana, le formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-3-2-1): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Deiola, Makoumbou, Nandez; Gaetano, Jankto; Lapadula.

PANCHINA: Radunovic, Wieteska, Azzi, Hatzidiakos, Di Pardo, Obert, Oristanio, Prati, Viola, Shomurodov.

ALLENATORE: Claudio Ranieri.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli, Manolas, Fazio, Bradaric; Kastanos, Coulibaly, Maggiore; Candreva, Tchaouna; Weissman.

PANCHINA: Costil, Sambia, Fazio, Pasalidis, Pirola, Gomis, Legowski, Martegani, Vignato, Basic, Ikwuemesi, Simy.

ALLENATORE: Fabio Liverani.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui