Cagliari-Spezia, le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

0

Le dichiarazioni dell’allenatore dello Spezia Vincenzo Italiano alla vigilia dell’ostica trasferta di domani pomeriggio contro il Cagliari. La squadra ligure sta attraversando un ottimo momento di forma sia in campionato che in Coppa Italia.

Cagliari-Spezia, Italiano: “Cagliari grande avversario. Out Pobega, Mora e Mattiello”

“Domani restano a casa Mora e Mattiello, oltre a Pobega a causa di un lieve affaticamento. Per il resto tutti arruolabili, pronti a dar battaglia ad un grande avversario, ossia il Cagliari. Possono contare su una rosa di grandissimo livello, dovremo stare attenti ai loro punti di forza”. Mister Italiano, dopo l’ottimo pari interno di sabato scorso contro un avversario forte come l’Atalanta e il passaggio del turno in Coppa Italia in casa del Bologna, prepara al meglio l’insidiosa trasferta di domani in terra sarda: “Anche domani ricorrerò a qualche rotazione, perché in tanti hanno avuto mercoledì un minutaggio che non ci aspettavamo, ma per fortuna possiamo contare su tante scelte, per cui ovviamente ci sarà spazio anche per chi finora ha giocato meno. Non possiamo permetterci cali di concentrazione e soprattutto di perdere la nostra umiltà, che è senza dubbio il nostro marchio di fabbrica. Su questo insisto molto, voglio che la mia squadra mantenga sempre i piedi per terra, nonostante la classifica oggi ci sorrida. Ci godiamo il momento, consapevoli che non possiamo abbassare la guardia”.

Il tecnico: “Siamo contenti per quanto fatto a Bologna, perché ci tenevamo a onorare la Coppa Italia”

L’allenatore spezzino archivia il trionfo di Bologna in Coppa Italia: “Siamo contentissimi di quello che abbiamo fatto mercoledì. Ci tenevamo a onorare e a ben figurare in una competizione ufficiale. In più per quanto riguarda le risposte dai ragazzi che non giocavano da tanto tempo o alcuni che addirittura erano per la prima volta in campo dall’inizio sono state ottime. E’ stata una partita bella dove è successo di tutto. Abbiamo creato, sbagliato e concesso anche qualcosina di troppo. L’importante era affrontarla con lo spirito giusto perché chi non è abituato a scendere in campo certe situazioni può anche perderle. Le risposte sono state positive e siamo felici di aver superato il turno”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui