Cagliari-Spezia, le formazioni ufficiali: Pavoletti titolare

0
Cagliari-Spezia, le formazioni ufficiali: Pavoletti titolare

Dopo aver raggiunto la salvezza quasi al fotofinish nella scorsa stagione, il Cagliari riparte da mister Semplici e all’esordio della nuova stagione attende in casa lo Spezia (di seguito le formazioni ufficiali). I sardi vogliono partire nel migliore dei modi seppur, statisticamente, abbiano vinto solo una delle ultime otto gare d’esordio stagionale in Serie A. Il successo arrivò nel 2013 contro l’Atalanta per 2-1.

I rossoblù vogliono anche sbloccarsi dal punto di vista realizzativo, non avendo segnato nelle ultime tre partite di campionato. L’ultima volta che non hanno segnato per quattro match di fila risale al luglio 2020. Fari puntati su João Pedro (41 gol), miglior marcatore brasiliano nelle ultime tre stagioni nei cinque maggiori campionati europei (dal 2018/19). L’attaccante potrebbe diventare il quinto giocatore nella storia del Cagliari a segnare in sette stagioni diverse in Serie A, dopo Luigi Riva (12) Daniele Conti (11), Nene (10) e Ricciotti Greatti (7).

Lo Spezia ha perso la sua gara d’esordio in Serie A nella scorsa stagione, 1-4 contro il Sassuolo. I liguri, però, hanno vinto la loro prima trasferta nella massima serie, diventando la seconda squadra a ottenere il successo alla prima gara esterna assoluta nella competizione nel XXI secolo, dopo il Chievo di Delneri nel 2001. Tra le squadre presenti nel massimo campionato 2021/22, la compagine bianconera è quella che subisce gol da più partite consecutive (16). Occhi sul nuovo tecnico Thiago Motta, che ha vinto una sola partita da allenatore in Serie A, nel giorno del suo esordio da tecnico nel torneo (3-1 del Genoa contro il Brescia nell’ottobre 2019).

Arbitra l’incontro Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, assistenti Fiore e Mokhtar; quarto uomo Colombo, al VAR c’è Piccinini mentre l’assistente VAR è Di Vuolo. Fischio d’inizio ore 18,30 allo stadio “Unipol Domus” di Cagliari.

Cagliari-Spezia, le formazioni ufficiali

CAGLIARI (3-5-2): 28 Cragno; 40 Walukiewicz, 2 Godin, 44 Carboni; 18 Nandez, 14 Deiola, 16 Strootman, 8 Marin, 29 Dalbert; 10 João Pedro, 30 Pavoletti.

PANCHINA: Aresti, Radunovic, 15 Altare, 23 Ceppitelli, 22 Lykogiannis, 25 Zappa, Cavuoti, Grassi, 21 Oliva, 32 Céter, 20 Pereiro, 9 Simeone.

ALLENATORE: Leonardo Semplici.

SPEZIA (3-4-3): 1 Zoet; 28 Erlic, 15 Hristov, 21 Ferrer; 43 Nikolaou, 25 Maggiore, 27 Amian, 20 S. Bastoni; 10 Verde, 11 Gyasi, 19 E. Colley.

PANCHINA: 12 Krapikas, 94 Provedel, Colombini, 69 Vignali, 13 Capradossi, 7 Sala, 9 Mraz, Bordin, 18 Nzola.

ALLENATORE: Thiago Motta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui