Cagliari-Udinese, le formazioni ufficiali: Fofana out!

0

I padroni di casa cercano un successo che manca da sette partite; gli ospiti voglio i tre punti per archiviare la pratica salvezza. Così si presenta il match in programma alle 19:30 alla “Sardegna Arena“, in diretta su Dazn. Di seguito le decisioni dei due tecnici e le formazioni ufficiali di Cagliari-Udinese.

Walter Zenga vuole chiudere l’avventura rossoblù (a meno di colpi di scena che lo potrebbero vedere proseguire anche la prossima stagione) con qualche acuto. Continua l’emergenza a centrocampo: lanciato titolare Ladinetti. Il classe 2000 è uno dei migliori prospetti della rosa e si affiancherà a Ionita e soprattutto al talento Nandez, per l’occasione sulla destra. In difesa confermato titolare Klavan dopo la gara contro la Lazio. In attacco Joao Pedro alle spalle del tandem Ragatzu-Simeone.

Dopo la rimonta all’ultimo minuto contro la Juventus, i friulani sono a un passo dalla salvezza. Per certificare l’aritmetica permanenza ed evitare di restare in bilico, urgono i tre punti nella sfida di oggi. In campo qualche sorpresa: Sema sostituisce Fofana a centrocampo, dopo la splendida prova offerta da quest’ultimo contro i piemontesi, mentre al fianco di Lasagna (anche lui in ottima forma) preferito Okaka a Nestorovski.

A dirigere l’incontro l’arbitro Pasqua della sezione di Tivoli, coadiuvato da Bindoni e Passeri. Quarto uomo Marini. Al VAR Di Paolo, assistito da Del Giovane.

Cagliari-Udinese, le formazioni ufficiali

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Klavan; Nandez, Ladinetti, Ionita, Lykogiannis; Joao Pedro; Ragatzu, Simeone

PANCHINA: Rafael, Carboni, Faragò, Walukiewicz, Birsa, Rog, Lombardi, Marigosu, Mattiello, Gagliano, Paloschi, Pereiro

ALLENATORE: Walter Zenga

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen, de Paul, Walace, Sema, Zeegelar; Lasagna, Okaka

PANCHINA: Nicolas, Perisan, Mazzolo, Samir, Ter Avest, Ballarini, Lirussi, Palumbo, Fofana, Compagnon, Nestorovski, Oviszach

ALLENATORE: Luca Gotti

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui