Calcio, gli anticipi di Venerdì 1 Aprile

0

Archiviata la sosta nazionali – che ha lasciato l’amaro in bocca alla nazionale italiana – ci si prepara ad un altro lungo, e intenso, fine settimana, tra Serie A e diversi campionati. Ecco allora gli anticipi di Venerdì 1 Aprile 2022 che riaprono le varie sfide delle diverse divisioni, dalla Bundesliga all’OTP Bank Liga, passando poi per Inghilterra, Polonia, Portogallo e Spagna. Il campionato italiano riprenderà, invece, Sabato 2 Aprile, come anche la Serie B. Un weekend che potrebbe rivelarsi decisivo per alcune compagini, dato che si cominciano a delineare le squadre che si contenderanno un titolo.

Anticipi del 1 Aprile: il palinsesto

Sebbene le diverse partite delle nazionali – valide per la qualificazione ai Mondiali in Qatar – abbiano messo a dura prova molti giocatori, è tempo di tornare in campo, stavolta però con i rispettivi club. Tra i maggiori campionati europei, si può menzionare la Bundesliga, con l’anticipo per la 28esima giornata di campionato.

Dopodiché si passa a campionati “minori”, come quello della Championship, dell’Ekstraklasa e della Liga Portugal, per poi chiudere con LaLiga2 e la OTP Bank Liga. Coinvolte, in questo palinsesto, dunque, diverse nazioni: Germania – Inghilterra – Polonia – Portogallo – Spagna – Ungheria.

Di seguito gli anticipi del 1 Aprile:

GERMANIA – Bundesliga

  • Union Berlino-Colonia: ore 20:30

INGHILTERRA – Championship

  • Hull City – Huddersfield: ore 20:45

POLONIA – Ekstraklasa

  • Stal Mielec-Cracovia: ore 18:00
  • Slask Wrocław-Lech Poznan: ore 20:30

PORTOGALLO – Liga Portugal

  • Braga-Benfica: ore 21:15

SPAGNA – LaLiga2

  • Girona-Malaga: ore 21:00

UNGHERIA – OTP Bank Liga

  • Mezőkövesd-Zsóry SE-Gyirmót: ore 20:00

Calcio, gli anticipi di Venerdì 1 Aprile

Sebbene ogni campionato viva una battaglia “indipendente”, tutte le sfide risultano di estrema importanza e potrebbero rivelarsi molto insidiose. Alcune squadre potrebbero – dopo questo match – continuare ad investire nel proprio progetto o rinunciare al proprio percorso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui