Calciomercato Atalanta: Kamada può arrivare a zero

0

Potrebbe essere già terminata l’avventura di Daichi Kamada con la Lazio. Il giapponese ha giocato poco, soprattutto da inizio 2024 e potrebbe decidere di cambiare aria. A dare una seconda opportunità al trequartista, con possibilità di rivitalizzarlo dopo una stagione sottotono, ci pensa la Dea. L’Atalanta infatti, vorrebbe portare Kamada a Bergamo. I nerazzurri devono iniziare a pensare a un possibile sostituto di Koopmeiners. L’olandese è cresciuto enormemente da quando è arrivato a Bergamo e in questa stagione è fiorito come trascinatore tecnico ed emotivo della squadra. Tecnicamente Kamada ha grandi qualità che però sono rimaste inespresse per tutta la stagione. Un finale di Serie A non entusiasmante potrebbe portarlo ad accettare l’eventuale offerta contrattuale dei nerazzurri.

Calciomercato Atalanta: Kamada può arrivare a zero
L’Atalanta potrebbe arrivare a Daichi Kamada della Lazio a zero grazie a una clausola nel contratto del giapponese. Il fantasista biancoceleste è fermo a 1 sola rete 1 assist in campionato in 20 presenze.

Kamada – Atalanta: una clausola può portarlo gratuitamente

L’accordo firmato da Kamada con la Lazio è ufficialmente di 1 anno. Le due parti hanno un’opzione per il prolungamento del contratto di altre 3 stagioni. La clausola però deve essere accettata da entrambi gli attori in causa. A giugno quindi, Kamada e il suo entourage si incontreranno con Lotito per decide. A oggi la decisione è di non continuare con la sua esperienza in biancoceleste. Attenzione però, perché Tudor potrebbe portare linfa nuova e un nuovo modo di giocare, cercando anche la qualificazione europea. Iniziando a utilizzare Kamada nel suo ruolo dietro le punte e cercando una formazione più offensiva. Proprio sull’attivazione o meno di questa clausola si inserisce la speranza atalantina. Se infatti Kamada dovesse decidere di restare alla Lazio, allora da Bergamo si virerebbe su un profilo diverso. Vista anche la difficoltà dell’arrivare a un calciatore così importante tramite trattative con un osso duro come Lotito.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui