Calciomercato Atalanta: Kean osservato speciale a Torino

0

Con il prosieguo sempre più spedito della stagione verso la propria conclusione, iniziano a farsi incessanti i sondaggi in vista del calciomercato estivo, con particolare attenzione a quello che potrebbe essere un asse caldo Torino-Bergamo tra i bianconeri della Juventus di mister Massimiliano Allegri e l’Atalanta di Gian Piero Gasperini: di fatto, le due società sono da sempre in buoni rapporti circa lo scambio di pedine (vedi su tutti i giovani Leonardo Spinazzola, Dejan Kulusevski, Cristian Romero e non solo) e con tutte probabilità entreranno a breve in contatto per intavolare più di qualche discussione, facendo riferimento lato nerazzurro alla possibilità di inserirsi nella corsa all’attaccante di Madama classe 2000 in uscita Moise Kean. Dopo essere stato ad un passo dall’Atletico Madrid lo scorso gennaio, l’italiano può restare nel Bel Paese.

Calciomercato Atalanta: Kean rappresenta un’occasione low-cost

Ormai non è più un segreto la linea verde e molto legata agli spiriti nazionali della società Atalanta, intenzionata ad avvicinarsi alle porte della Juventus in sede di calciomercato per discutere del futuro incerto della prima punta bianconera Moise Kean, attualmente difficilmente proiettata a restare in pianta stabile al club di Torino anche per la prossima stagione calcistica 2024/25. Un indizio del suo progressivo allontanamento dalle idee di gioco dell’allenatore Max Allegri si era fatto sentire quando a fine gennaio il calciatore azzurro era ad un passo dal vestire in prestito la maglia dell’Atletico Madrid. Poi, per problemi extra-campo l’operazione non si è più finalizzata e il classe 2000 è rimasto in Italia.

Stando a quanto riportato da Calciomercato.com, l’attaccante in maglia numero 18 rappresenterebbe un obiettivo concreto del tecnico Gasperini in vista dell’anno nuovo. Per rinforzare ulteriormente il pacchetto offensivo. Proprio domenica 10 marzo la Dea sarà ospite all’Allianz Stadium della Juventus. Gara nella quale Kean potrebbe ritornare a solcare il campo di gioco dopo alcune partite di stop dovute all’infortunio dello stinco. Per l’Atalanta la chance di ingaggiare l’italiano in estate non sarebbe ghiotta, di più. Infatti, l’attuale valore di mercato del calciatore si aggirerebbe attorno ai 17 milioni di euro.

Ci sarebbe anche da contare, però, che l’attaccante andrà in scadenza di contratto. L’ex PSG, tra le altre, sarà legato ai colori bianconeri fino al 30 giugno 2025. I bergamaschi potrebbero proprio fare leva su questo per addensare ulteriormente il possibile investimento monetario. Anche la Juventus rimane alla finestra della Dea, su tutti resta in pole il nome del trequartista Teun Koopmeiners. Insomma, bianconeri e nerazzurri di Bergamo potranno già iniziare a discutere del futuro proprio in occasione della sfida di campionato in programma domenica 10 marzo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui