Calciomercato Atalanta, Malinovskyi ai saluti: la Francia nel futuro

0

Come noto, la finestra invernale di mercato regala spesso diversi colpi che possono cambiare gli equilibri della Serie A. Occhio, però, anche al mercato in uscita, con diversi calciatori pronti a lasciare il nostro campionato. Tra questi, vi sarebbe il trequartista ucraino dell’Atalanta, Ruslan Malinovskyi, il quale, secondo gli ultimi rumors di calciomercato, sarebbe ad un passo dall’addio al Bel Paese

Calciomercato Atlanata: Malinovskyi ad un passo dall’OM

Come riportato da TuttoAtalanta e da diverse altre fonti, il fantasista di Gasperini sarebbe vicinissimo all’Olympique Marsiglia, squadra che aveva già sondato il terreno per lui durante questa sessione estiva di calciomercato. Molti pensavano che l’operazione sarebbe potuta andare in porto già in estate, con la formula dello scambio. Infatti, si profilava all’orizzonte uno scambio con il turco Cengiz Under, altra vecchia conoscenza della Serie A, e della Roma.

Calciomercato Atalanta, Malinovskyi ai saluti: la Francia nel futuro

Poi, però, le due società non riuscirono a trovare la quadra, e Malinovskyi, probabilmente, non era del tutto convinto della destinazione. Il futuro in Italia, almeno fino ad ora, non sembra avergli sorriso. I rapporti con il Gasp si sono ulteriormente incrinati, e l’ucraino è ormai retrocesso in fondo alle gerarchie del tecnico di Grugliasco, dietro ai vari Pasalic, Ederson, Lookman

Gli ultimi dettagli sulla trattativa

Secondo le ultime sul calciomercato Atalanta, la situazione creatasi avrebbe definitivamente convinto Malinovskyi a scegliere una nuova tappa per il prosieguo della sua carriera. Il trequartista 30enne sarebbe ormai pronto a lasciare la Dea dopo circa quattro stagioni a Bergamo. I bergamaschi lo avevano prelavato dal Genk nel 2019 per 13,7 milioni di euro. Il Marsiglia avrebbe messo sul piatto una somma vicina ai 14 milioni di euro, tra cui anche alcuni bonus legati al minutaggio del calciatore.

Calciomercato Atalanta, Malinovskyi ai saluti: la Francia nel futuro

In tre anni e mezzo con l’Atalanta, il bottino raccolto da Ruslan Malinovskyi con la Dea è stato considerevole. In 149 gettoni collezionati tra Serie A, coppe europee e Coppa Italia, l’ucraino ha realizzato ben 33 gol e messo a referto tantissimi passaggi vincenti. A partire dall’ultimo campionato, però, l’esperienza dell’ucraino in bergamasco ha progressivamente cambiato volto, avviandosi verso il tramonto. Sia le presenze che i numeri in fase realizzativa sono nettamente peggiorati, così come il feeling con Gasperini

Calciomercato Atalanta, Malinovskyi ai saluti: la Francia nel futuro

Anche la moglie, a più riprese, ed anche tramite social, faceva trasparire l’esigenza e la voglia di cambiare aria, esprimendo malcontento per la gestione operata dal tecnico dei bergamaschi. Un addio, che sembrava ormai già scritto da tempo, e che sembra sempre più una mera formalità

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui