Calciomercato Bari: dopo Kallon e Lulic è vicino il ritorno di Puscas

0

Dopo un girone d’andata nettamente al di sotto delle aspettative, ci si aspetta un importante cambio di marcia per il Bari in vista della seconda parte di stagione. Il decimo posto in classifica, sta portando il DS Polito e l’intera dirigenza a muoversi in fretta in questa sessione invernale di mercato per regalare i giusti rinforzi a mister Marino. L’obiettivo è quello di centrare un piazzamento ai playoff. Playoff che dopo la bella vittoria ai danni della Ternana, distano soltanto due punti. Alla ricerca di un attaccante visti i continui problemi fisici di Diaw e Ménez, la dirigenza pugliese è riuscita ad individuare un profilo che conosce molto bene la cadetteria. Si tratta del centravanti rumeno George Puscas, che come dichiarato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, è ad un passo dal vestire la maglia del Bari in questo calciomercato.

Puscas-Bari: innesto importante per il calciomercato dei biancorossi

Molto attiva sia sul fronte entrate che sulle uscite, la dirigenza pugliese proverà a regalare innesti importanti per svoltare la stagione. Dopo gli arrivi in prestito di Lulic e Kallon rispettivamente da Frosinone e Hellas Verona, i galletti sono pronti a piazzare il colpo Puscas. Per il classe ’96 si tratterebbe di un ritorno in terra pugliese dopo aver indossato la casacca biancorossa nella stagione 2015/16. Arrivato in prestito dall’Inter il rumeno mise a segno 5 gol in 18 presenze trascinando i suoi fino ai playoff. Compito che gli verrà affidato anche questa volta dopo le varie esperienze maturate tra Reading, Benevento, Palermo e altre squadre.

Come si legge sui profili social del giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, il Bari ha raggiunto un’intesa totale con il Genoa in una trattativa che prevede un prestito con diritto di riscatto. Diritto che si convertirà in obbligo solo in caso di promozione in Serie A da parte dei biancorossi. Acquistato a titolo definitivo dal Grifone dopo la promozione raggiunta lo scorso anno, Puscas ha messo a referto 4 gol contribuendo al ritorno in massima serie. Chiuso in avanti da Retegui e Gudmundsson, l’attaccante rumeno nell’annata corrente, è sceso in campo in appena 8 occasioni. Il suo ritorno in Puglia potrebbe quindi essere l’occasione per ritrovare gol e continuità in una squadra che ha voglia di sognare la Serie A dopo l’impresa sfiorata lo scorso anno

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui