Calciomercato Bari: si pensa al ritorno di Partipilo per rinforzare l’attacco

0
Calciomercato Bari: si pensa al ritorno di Partipilo per rinforzare l’attacco

Nuova stagione, nuovo allenatore e nuova dirigenza: è tempo di ripartenza in casa Bari. I galletti sono chiamati a riscattare l’ultima annata deludente e al di sotto delle aspettative terminata con la salvezza centrata nella finale play-out contro la Ternana. Una ripartenza dettata sia dal cambio in panchina, che dall’arrivo di un nuovo direttore sportivo al posto dell’esonerato Ciro Polito. Per puntare ai play-off e sognare la Serie A, la società biancorossa ha deciso di affidare la guida della squadra a Moreno Longo, coadiuvato dal nuovo ed ex DS del Catanzaro Giuseppe Magalini, e dal suo vice Valerio Di Cesare fresco di addio al calcio giocato. Ora toccherà a loro creare i presupposti per permettere alla compagine pugliese di lottare per le prime posizioni in cadetteria. In cima alla lista dei desideri per questo calciomercato, il Bari ha posto il nome di un attaccante che farebbe sicuramente comodo all’ex allenatore del Como: Anthony Partipilo, attualmente in forza al Parma.

Calciomercato Bari: Partipilo il nome scelto per l’attacco

Come riportato dal giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, il Bari ha messo nel mirino l’esperto centravanti classe ’94. Per l’ex Ternana si tratterebbe di un ritorno a casa essendo cresciuto calcisticamente proprio con indosso la casacca biancorossa. Sempre secondo l’esperto di mercato, la società pugliese ha già avviato i primi contatti con il calciatore, ma l’operazione al momento, non sembra semplice considerando le richieste del Parma. A far la differenza in questo caso potrebbe essere la volontà del ventinovenne volenteroso di tornare in terra pugliese.

Nelle dichiarazioni rilasciate in questi ultimi anni, infatti, l’attaccante ha sempre riservato parole dolci nei confronti della squadra nella quale è cresciuto. Nato e vissuto a Bari, per Partipilo sarebbe la grande opportunità di vivere un campionato da protagonista con la casacca biancorossa. Una casacca indossata per ben 4 stagioni con appena due presenze all’attivo, ma con diversi prestiti che gli hanno permesso di “farsi le ossa” prima della sua esplosione alla Ternana. Nell’annata appena conclusa, invece, l’ex giocatore del Virtus Francavilla ha indossato la maglia del Parma. Con i ducali oltre a guadagnare la promozione in Serie A, il centravanti pugliese ha registrato 27 presenze e 3 gol. Uno di questi messo a segno proprio nel successo per 2-1 ai danni dei galletti

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui