Calciomercato Cagliari: Nzola in prestito dalla Fiorentina

0

In cerca di punti utili per la salvezza, in Sardegna si getta più di un occhio sul mercato. In particolare quello degli attaccanti. Seguendo gli sviluppi di mercato, il Cagliari ha intenzione di bussare alla porta della Fiorentina per Nzola. I Viola sono interessati a Moise Kean, con il bisogno di liberare spazio in attacco. Difficilmente la Fiorentina deciderà di liberarsi di Nzola dopo appena sei mesi, anche per evitare la minusvalenza. La soluzione sarà dunque un prestito gratuito per questa ultima parte di campionato. Prima di tornare poi a casa base. Proprio qui si spera di inserirsi la squadra di Ranieri. Bisognosa di un attaccante, solo Petagna e Pavoletti a disposizione al momento, e di qualche rete che porti punti preziosi per la salvezza.

Calciomercato Cagliari: Nzola in prestito dalla Fiorentina
Nzola potrebbe finire al Cagliari nel tentativo di salvezza della squadra sarda. L’attaccante, in questa stagione, ha messo a segno appena una rete e due assist.

Cagliari-Nzola: come sarebbe impiegata la punta da Ranieri?

L’assenza più pesante in questo Cagliari di inizio anno sarà quella di Zito Luvumbo. L’angolano è impiegato in Coppa d’Africa per le prossime settimane. Nzola arriverebbe proprio per sostituire l’esterno. Almeno in un primo momento. Al rientro in pieno organico di tutta la squadra, mister Ranieri potrebbe schierare una letale coppia d’attacco. Nzola e Luvumbo infatti, possono entrambi giocare come punte centrali. Sarà difficile per qualsiasi difesa riuscire a contenerli in contropiede o in campo aperto. Così, oltre ad aiutare il Cagliari nella lotta alla permanenza in Serie A, anche Nzola potrà essere rinvigorito dall’ambiente. Al momento infatti, i numeri dicono che l’attaccante è in calo: appena 1 rete e 2 assist in tutto il girone di andata. In caso di buone prestazioni e, soprattutto, salvezza del Cagliari, probabilmente il prestito potrebbe anche essere riconfermato. Oppure tornare alla Fiorentina per giocare titolare, anche in un’eventuale competizione europea, il prossimo anno.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui