Calciomercato Fiorentina: Bonaventura separato in casa?

0

Migliorare non è mai scontato, soprattutto se negli ultimi anni non si è mai riuscito a dimostrare tutto quel potenziale come società sia in ambito nazionale che, tantomeno, in Europa: la rivalsa stagionale della Fiorentina rappresenta il duro lavoro di un’equipe sul fronte calciomercato, di un giovane apprendista e notevole tecnico che porta il nome di Vincenzo Italiano, ma anche delle incoraggianti prestazioni registrate nel campo da gioco di pedine fondamentali per lo scacchiere tattico come, su tutti, il centrocampista offensivo e mezz’ala Giacomo Bonaventura. L’ex Milan sta dimostrando, nonostante gli acciacchi relativi all’età che sempre più avanza, di vivere uno stato di forma incoraggiante. Paragonabile ad una seconda gioventù sul terreno di gioco. L’apporto del numero 5 ha spinto importanti club a chiedere informazioni su di lui. Per questo motivo, adesso si complica in rapporto con i viola.

Calciomercato Fiorentina: l’agente di Bonaventura scruta le opportunità

Ritrovare una quadra in campo mettendo in mostra tutte le immense qualità sia da palleggiatore che finalizzatore all’età di quasi 35 anni (che verranno compiuti il prossimo 22 agosto) non è una cosa per tutti: tuttavia, il centrocampista della Fiorentina Giacomo Bonaventura ha spiazzato tutti dimostrando di saper fare questo e molto di più, scatenando anche un’onda d’urto di calciomercato non indifferente all’interno della società toscana. Fino a questo momento della Serie A 2023/24, il numero 5 di Italiano ha solcato il campo in venti occasioni. Stesse in cui il medesimo ha fatto registrare a tebellino un totale più che incoraggiante di 6 gol e 2 assist.

La migliore stagione con la casacca dei viola finora messa in mostra da Bonaventura combacia con l’ultimo anno di contratto con i toscani. L’accordo che lega il calciatore ex Milan e la ciurma dei Gigliati scadrà, di fatto, il prossimo 30 giugno 2024. Motivo per il quale ora più che mai la Fiorentina del presidente Rocco Commisso vorrebbe provare ad evitare di perdere il classe 1989 a parametro zero formulando una proposta adeguata per il rinnovo. Stando a quanto riportato dall’esperto di mercato Nicolò Schira, però, le chance di vedere ancora in completo viola il giocatore la prossima stagione starebbero scendendo.

Alla base di tutto ci sarebbe lo zampino non da poco dell’agente del numero 5. Quest’ultimo vorrebbe spingere il suo assistito ad abbandonare la scialuppa toscana a parametro zero nei prossimi mesi. Cercando allo stesso tempo di trovare una sistemazione ottimale al calciatore, dopo che nel corso del calciomercato di gennaio la Fiorentina aveva respinto l’interessamento da parte della Juventus. Il numero uno della società viola, tuttavia, non risulterebbe preoccupato. A giocare dalla sua parte c’è il rinnovo automatico che scatterà sul contratto di Bonaventura al raggiungimento del 70% delle presenze stagionali.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui