Calciomercato Fiorentina, dopo Bonaventura anche Duncan e Castrovilli ai saluti

0
Calciomercato Fiorentina, dopo Bonaventura anche Duncan e Castrovilli ai saluti

La Fiorentina di Palladino sarà una squadra sicuramente rivoluzionata dal calciomercato: dopo Bonaventura sono ormai pronti a lasciare Firenze altri due: Duncan e Castrovilli. Due perni dell’era Italiano che lasceranno a parametro la Toscana.

Calciomercato, rivoluzione viola: Duncan e Castrovilli lasciano la Fiorentina

Altra sorpresa di calciomercato: dopo l’addio di Giacomo Bonaventura adesso sono ormai prossimi ai saluti Alfred Duncan e Gaetano Castrovilli, che non hanno rinnovato con la Fiorentina. I due, come l’eroe di Praga, sono svincolati e possibili parametri zero in vetrina per questo mercato, tra poco ne parleremo. Palladino non li ha ritenuti fondamentali, anche se entrambi non sono sicuramente delle certezze per una Fiorentina che sogna in grande.

Partiamo dall’ex neroverde, che ha alternato titolarità con la panchina: 41 presenze, 2 gol e 5 assist. Rendimento spesso altalenante come già detto, ma probabilmente la società vuole liberare uno spazio per l’arrivo di Brescianini, a cui sono molto interessati. Da quello che raccontano i media toscani, Duncan al momento ha rifiutato un’offerta dalla Turchia e sta aspettando offerte dalla Serie A. Potrebbe essere un’opportunità, soprattutto per le squadre di metà classifica Serie A.

Gaetano Castrovilli anni fa doveva essere una colonna portate della Fiorentina, ma qualcosa si è inclinato. L’infortunio al crociato, una guarigione lenta e poca fiducia. È probabilmente una sconfitta perché il ragazzo ha fatto la gavetta, dopo Bari aveva conquistato i tifosi viola e anche la convocazione a Euro2020 con Mancini. Poi il declino: l’infortunio al crociato, la mancata cessione in Premier League e sempre più lontano dal campo.

Ecco dove potrebbe ripartire. La Lazio ha sondato terreno, ma deve confrontarsi con le idee di Baroni, il neo mister. Anche la Roma di De Rossi sta facendo le sue valutazioni, anche se ancora non si è capita la linea da apportare; occhio anche a De Zerbi. Il Marsiglia, oltre a Locatelli, potrebbe pensare anche all’ex viola per rinforzare il centrocampo. Spesso un’esperienza all’estero può aiutare, ecco che l’idea della Ligue 1 potrebbe attrarre il centrocampista.

Dove invece i viola andranno a virare, visto che adesso c’è una voragine a centrocampo (comprendendo l’addio anche di Arthur). Un nome in testa a Palladino è Brescianini, retrocesso con il Frosinone, ma un potenziale talento su cui fiondarsi. L’altro nome per la trequarti è Nicolò Zaniolo, su cui c’è anche l’Atalanta. La Fiorentina vuole metterlo al centro del progetto e vuole rianimarlo, così come Kean. Occhio anche al nome di Thorstvedt, centrocampista del Sassuolo in cerca di permanenza in Serie A.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui