Calciomercato Fiorentina: Zaniolo tenta Commisso

0

Sono previste molte novità tra le fila della Fiorentina in vista del prossimo calciomercato estivo che aprirà le danze alla nuovissima stagione 2024/25: la prima è quella del probabile addio in panchina del tecnico Vincenzo Italiano, mentre a seguire la società cercherà di investire al meglio il budget a disposizione per ampliare il numero di calciatori in rosa e, chiaramente, la qualità in sé, con il presidente dei viola Rocco Commisso che vorrebbe sfruttare l’opportunità del rientro in Italia di Nicolò Zaniolo dopo le esperienze piuttosto negative all’estero. Il giocatore stesso avrebbe più volte dichiarato di essere pronto a tornare nel Bel Paese. Per arrivare all’ex Roma, però, servirà convincere il Galatasaray. Di fatto, le casse del club toscano potrebbero essere messe a dura prova dai turchi.

Calciomercato Fiorentina: triangolo d’affari con Aston Villa e Galatasaray per Zaniolo

Un anno calcistico composto da molti alti e altrettanti bassi sta per terminare per il club della Fiorentina, squadra che a poche settimane dalla fine della stagione ha la chance di trionfare in Conference League e vendicare la sconfitta in finale della precedente edizione: un miglioramento c’è senza dubbio stato, però ancora molte lacune limitano la rosa a disposizione di mister Italiano, proprio per questo il calciomercato e le sue opportunità saranno linfa vitale per gli obiettivi di crescita dei viola, stessi che avrebbero messo nel mirino l’ex conoscienza Nicolò Zaniolo.

Stando a quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il trequartista classe 1999 è pronto ad abbandonare l’Aston Villa il prossimo 30 giugno. Per fare ritorno al Galatasaray dopo il prestito. Squadra, questa, che detiene il suo cartellino. Se in Premier League l’ex Roma non è riuscito a trovare la giusta dimensione, allo stesso tempo neanche in Turchia dovrebbero esserci gli estremi per rimanere. Anche e soprattutto perché è stato lo stesso Zaniolo, in più riprese, ad essersi citato favorevole ad un’imminente ritorno in Serie A. Il calciatore offensivo ha avuto in passato un’esperienza abbastanza lunga in tinte viola alla Fiorentina. Dal 2010 al 2016 il talento nato a Massa ha avuto modo di crescere e maturare calcisticamente proprio tra le giovanili dei toscani.

Ad opporsi al ritorno a Firenze dello stesso, tuttavia, potrebbe essere proprio il Galatasaray. Di fatto, avendolo pagato 16 milioni di euro circa dalla Roma nel febbraio del 2023, i turchi potrebbero avere delle pretese abbastanza alte per lasciarlo andare via. La palla passerà alla Fiorentina stessa. Conscia che Zaniolo non rifiuterebbe la destinazione, ma anche che in caso di richieste troppo elevate l’investimento si rivelerebbe poco conveniente.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui