Calciomercato Inter: chi in porta nel prossimo futuro?

0

Dopo la sconfitta di ieri sera, c’è necessità di andare subito avanti. Non c’è tempo per piangersi addosso perché in casa nerazzurra devono portare a termine l’obiettivo scudetto e seconda stella. La dirigenza però ha anche spazio per pensare alla prossima stagione e a quelle successive. In questa direzione va l’idea di calciomercato dell’Inter sul prossimo portiere. Sommer è ancora sicuro del proprio posto, soprattutto vista la qualità delle sue prestazioni, anche nella stagione che verrà. Però lo svizzero non è più di primo pelo. Nel suo ultimo anno di contratto, quindi, si alternerà con il suo futuro sostituto. Sostituto che l’Inter dovrà acquistare nella prossima sessione di calciomercato. Infatti Audero non verrà riscattato. I nerazzurri avranno bisogno di un estremo difensore di ricambio in caso di assenza dello svizzero.

Calciomercato Inter: chi in porta nel prossimo futuro?
Bento è uno dei profili che l’Inter sta seguendo per la porta, in vista del prossimo calciomercato.

I pensieri per la porta dell’Inter attraverso il calciomercato

Tra i tanti nomi in mente a Marotta e Ausilio, i due principali indiziati sono Di Gregorio e Bento. Il primo si sta dimostrando uno dei migliori portieri di questa edizione della Seria A. Inoltre, l’estremo difensore del Monza è un prodotto del vivaio nerazzurro. Riuscire a riportarlo a casa significherebbe avere un vantaggio nelle liste di iscrizione a campionato e coppe europee. A frenare la dirigenza nerazzurra potrebbe essere la voglia del ragazzo di volersi giocare le sue chances da titolare fina da subito. L’alternativa più concreta è quella che conduce al portiere brasiliano. L’affare Bento, trattato anche in estate prima dell’arrivo di Audero, è saltato proprio per volontà del calciatore . L’opportunità di vederlo vestire la maglia nerazzurra non si è mai chiusa del tutto. In questa direzione va l’accordo verbale tra le due società, raggiunto a circa 15 milioni

Chi dei due sarà il nuovo portiere dell’Inter è una storia che solo il calciomercato saprà raccontarci a dovere.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui