Calciomercato Inter: dal Frosinone occasione per Brescianini

0

Per una squadra di calcio, si sà, essere competitivi nel presente risulta fondamentale, ma la programmazione per il futuro appare molto importante: in casa Inter, dopo aver da poco festeggiato la vittoria del proprio ventesimo scudetto della storia, il dirigente sportivo Giuseppe Marotta sarebbe pronto a voltare l’attenzione subito alla sessione di calciomercato prossima all’arrivo, con il giovane centrocampista del Frosinone, Marco Brescianini, che potrebbe fare al caso dei nerazzurri per continuare a vincere e convincere non solo in territorio italiano ma anche in Europa. La società milanese dovrà fare attenzione al budget a propria disposizione da poter investire. Nonostante i premi in denaro siano molteplici dopo la bella stagione inanellata. Il profilo del classe 2000, in questo senso, si sarebbe dimostrato economicamente appetibile.

Calciomercato Inter: concorrenza d’eccezione per Brescianini

Il calciomercato dell’Inter sembrerebbe volto a far continuare nel tempo le belle conquiste di campo arrivate negli ultimi anni, iniziate con Antonio Conte e proseguite con ancora più entusiasmo con l’attuale tecnico Simone Inzaghi: il profilo di Marco Brescianini dal Frosinone rappresenterebbe un vero e proprio obiettivo per il dirigente sportivo dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, sicuro che il club di Milano dovrà continuare ad investire sui talenti migliori in circolazione per aumentare le proprie mire d’espansione.

Stando a quanto riportato da Tuttosport, di fatto, ci sarebbe un interesse piuttosto forte da parte della società del presidente Steven Zhang per il centrocampista italiano. La bella stagione messa a referto dal calciatore in maglia numero 4 con i gialloblù non sarebbe rimasta indifferente all’Inter. Stessa che potrebbe arrivare al giocatore anche senza arrivare a spendere un tesoretto esagerato. L’attuale valore del cartellino di Brescianini si aggirerebbe attorno ai 5 milioni di euro. Con il Frosinone, tuttavia, che potrebbe aumentare le richieste in caso di salvezza e far forza sul suo contratto. Stesso che scadrà in data 30 giugno 2027.

I nerazzurri, però, non dovranno credere di poter dormire sonni tranquilli. In Serie A la concorrenza sembrerebbe numerosa e di qualità. Anche Juventus e Milan sarebbero sulle orme del duttile centrocampista difensivo. Proprio con i rossoneri, poi, il numero 4 dei frusinati è cresciuto nelle giovanili. Insomma, se l’Inter avrà davvero l’intenzione di muoversi su Brescianini dovrà giocare d’anticipo. Proponendo al club del Lazio un conguaglio che possa garantire certezze e dare la chance di chiudere le pratiche nel minor tempo possibile. La cosa certa è che il classe 2000, che da centrocampista in mediana ha realizzato già 4 reti e 2 assist nei trentadue match stagionali, approfitterà dello stato di forma per fare il salto di qualità.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui