Calciomercato Inter: idea Hermoso a zero dall’Atletico

0

Continua il lavoro anticipato, per la prossima stagione, di Marotta e Ausilio. I due dirigenti nerazzurri oltre alle trattative per i rinnovi sono sempre alla ricerca di possibilità di rinforzare la squadra. A maggior ragione se a basto costo. Questo sembra essere il caso dell’ultima voce di mercato. Infatti l’Inter sta iniziando a pensare a Mario Hermoso. Il centrale è in scadenza con l’Atletico Madrid e, almeno al momento, sembra estremamente difficile per le due parti trovare l’accordo per il prolungamento. Il difensore sembra quindi essere il profilo ideale per rinforzare il reparto nerazzurro. Anche perché la situazione contrattuale di Acerbi e De Vrij è quasi la stessa. L’Inter può cercare di lasciar andare via entrambi in estate, monetizzando anche un minimo le partenze. Per poi sostituirne almeno uno a parametro zero con un centrale di alto livello e con molta esperienza.

Calciomercato Inter: idea Hermoso a zero dall'Atletico
Dopo un immenso percorso nelle giovanili del Real Madrid, Mario Hermoso è arrivato all’Atletico nel 2019. Ha indossato la maglia dei colchoneros 165 volte, vincendo La Liga 20/21.

Mario Hermoso nella difesa dell’Inter

Se l’arrivo dello spagnolo dovesse concretizzarsi, allora ad Appiano Gentile si troverebbero con una rosa di 4/5 difensori, tutti possibili titolari. Bastoni, Pavard, Bisseck, Hermoso e uno tra Acerbi e De Vrij. Le competizioni saranno tante, compreso poi il nuovo mondiale per club a fine stagione. Ci sarà sempre bisogno di ricambi pronti fisicamente e mentalmente. Inoltre con Hermoso, l’Inter potrebbe provare a impostare diversamente. Come difensore è molto bravo nella difesa 1 contro 1 ed è reattivo nei movimenti. Data la sua esperienza come terzino sinistro però, è abile anche nell’uscita palla al piede. Questa quaòìlità potrebbe dare a Simone Inzaghi una nuova opzione nella costruzione dal basso delle sue manovre. L’allenatore però, oltre a essere estremamente concentrato sul finale di stagione e la conquista della seconda stella, è proprio il primo a voler sapere come sarà composta la sua difesa nel futuro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui