Calciomercato Inter, il piano per Tessmann del Venezia

0
Calciomercato Inter, il piano per Tessmann del Venezia

Si muove anche l’Inter per il calciomercato e il piano di Marotta porta a un nome per il futuro: Tanner Tessmann. Grande rivelazione del Venezia, lo statunitense è veramente vicino a vestire la maglia nerazzurra, anche se dietro c’è un piano preciso. 

Calciomercato, Tessmann vicino all’Inter e occhio alle contropartite per il Venezia

L’Inter dopo Zielinski e Taremi prova a concludere un altro affare di calciomercato, ma questa volta per il futuro. Tanner Tessmann è un obbiettivo della dirigenza nerazzurra per costruire il futuro. Lo statunitense è un gioiello del Venezia e il prossimo anno esordirà in Serie A sicuramente, ma dipenderà da quale accordo troveranno le due parti. 

Infatti l’Inter per Tessmann dovrà avvicinarsi a una cifra che si aggiri intorno ai 7 milioni di euro per strapparlo al Venezia, ma c’è un piano. I nerazzurri, vista anche la presenza completa di molti centrocampisti, lo lascerebbero un anno in prestito in laguna. Qui entrebbero in gioco alcune contropartite che potrebbero sbarcare al Luigi Penzo.

Con Vanoli in panchina lo statunitense non solo è entrato nel giro della Nazionale, ma ha totalizzato 7 gol e 3 assist in 43 presenze. Parliamo di un centrocampista impiegato in mezzo al campo da regista e con ottime qualità fisiche, ma anche una buona propensione a prendere in mano il gioco e a costruirlo. Occhio anche ai tiri dalla distanza, perchè lo statunitense è uno di quelli che può raffinare la sua mira da cecchino.

Il primo nome è quello di Oristanio, che ha terminato il prestito con il Cagliari e potrebbe anche rimanere in Serie A. In 25 partite ha realizzato 2 gol e 1 assist, non riuscendo forse a trascinare del tutto la squadra di Ranieri, viste le qualità promettenti. Nonostante una buona esperienza con il Volendam in Olanda, il ragazzo potrebbe veramente trovare a Venezia una sponda in cui esplodere dopo l’esperienza in Sardegna. Il suo cartellino si aggira intorno ai 4 milioni e i nerazzurri hanno intenzione di cederlo, anche perché al momento non necessita di tenerlo in squadra. 

Tra gli altri nomi è spuntato anche quello di un figlio d’arte: Filip Stankovic. Il portiere serbo, dopo l’esperienza alla Sampdoria di Pirlo, adesso potrebbe anche esordire in Serie A. Per lui i blucerchiati non hanno esercitato l’opzione di riscatto per cinque milioni dall’Inter e così il classe 2002 serbo è tornato a Milano. L’Inter ovviamente lo tiene anche sotto d’occhio, quindi è probabile anche la possibile presenza nel contratto di un controriscatto che i nerazzurri potranno esercitare in futuro.

Ora starà al ds Antonelli e al club nerazzurro venirsi incontro, anche perchè il ragazzo sembra aver già trovato un accordo con i nerazzurri. Si attendono aggiornamenti, ma Marotta sembra in procinto di creare la nuova Inter dei prossimi anni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui