Calciomercato Inter: Lautaro in sospeso tra nerazzurri e Barcellona

0

Sono ore movimentate per il calciomercato, in casa Inter. E non solo per le voci insistenti sulle possibili uscite di Diego Godin e Marcelo Brozovic. Infatti, anche la telenovela Lautaro Martinez-Barcellona sembra non essere finita. Come riportato dal canale argentino TyC Sports, nella giornata di ieri gli agenti dell’argentino sarebbero sbarcati in Catalunya. Nell’incontro con la dirigenza blaugrana si sarebbe parlato solo di un eventuale contratto per il giocatore, ma anche di un’offerta da presentare alla dirigenza nerazzurra.

Secondo quanto riportato, invece, da Tuttomercatoweb, oggi gli agenti di Lautaro Martinez sarebbero in Italia per discutere anche la possibilità di un rinnovo di contratto in nerazzurro. Stando ai rumors dei giorni scorsi, il numero 10 di Antonio Conte andrebbe a guadagnare una cifra attorno ai 5/6 milioni netti a salire. In più, ci sarebbe anche l’eliminazione della clausola rescissoria da 111 milioni.

Mercato fermo e poca liquidità: per vincere Lautaro è una certezza

Come sottolineato anche in altre occasioni, il Barcellona sta vivendo, come tutti i club europei, una situazione economica difficile. Non per niente, il tecnico Koeman ha segnalato Memphis Depay come obiettivo importante e più abbordabile rispetto Lautaro Martinez. Certo che, nel caso arrivasse l’offerta giusta, l’Inter certamente tentennerebbe, viste anche le pretese dell’allenatore sul mercato. Per acquisti importanti, di certo va fatto qualche sacrificio. Al tempo stesso, tuttavia, privarsi di un profilo come quello di Lautaro Martinez renderebbe problematica un’eventuale sostituzione.

A pochi giorni dalla ripresa dei campionati, il panorama nazionale e internazionale non offre giocatori che possano degnamente rimpiazzare l’argentino. La situazione è ancora in continua evoluzione, ma di certo servirà fare le giuste riflessioni. Ora come ora, è facile pensare che, alla luce delle ultime novità, i conti vadano fatti fino all’ultimo centesimo, con pochi innesti mirati. E allo stesso tempo si cercherà di valorizzare anche i giocatori rientranti come Perisic e Nainggolan. E Conte spera di non dover rinunciare al suo giovane e prorompente attaccante.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui