Calciomercato Juventus, a che punto è la “vecchia signora”?

0

Mancano poco più di 20 giorni all’inizio della nuova stagione ed il calciomercato della Juventus pare che stenti a decollare. 

I nomi più caldi accostati, per il momento, alla “vecchia signora” sono quelli di Manuel Locatelli e di Kaio Jorge. Facciamo ora velocemente il punto della situazione sulle due trattative. 

Quella per il centrocampista neocampione d’Europa pare essersi arenata. La volontà del calciatore neroverde di trasferirsi a Torino è chiara. Anche Nedved, in un suo intervento con la stampa, lo ha confermato dicendo: “Per Locatelli abbiamo parlato con il Sassuolo e abbiamo fatto la nostra offerta, che crediamo congrua, buona e giusta. Se c’è fiducia? Siamo sempre fiduciosi, è normale che nelle trattative ci sono cose da chiarire e da risolvere. Quando vuoi un giocatore e il giocatore vuole te, è chiaro…“.

Juventus-Locatelli, le parole di Carnevali

Non è dello stesso parere l’amministratore delegato del Sassuolo che non ritiene adeguata l’offerta dei bianconeri. Giovanni Carnevali infatti nei giorni scorsi ha detto ai microfoni di Sky SportAvremo un nuovo contatto diretto con la Juve, il giocatore vuole andare lì. Noi saremmo ben lieti di accontentarlo, ma devono pagarlo la cifra giusta“. L’AD dei neroverdi ha poi proseguito con una battuta: Forse per la Juve in questo momento è più facile prendere Pjanic che Locatelli…

Infatti Pjanic pare possa essere più di una semplice suggestione per il calciomercato della Juventus. Il centrocampista bosniaco infatti potrebbe liberarsi a 0 dal Barcellona e sarebbe disposto anche ad un taglio del suo ingaggio per ritornare a Torino.

Calciomercato Juventus, a che punto è la "vecchia signora"?

Questa indiscrezione è stata confermata anche da Ariedo Braida che, in un’intervista rilasciata a Tuttosport, ha dichiarato: “L’ho incrociato 3-4 giorni fa a Barcellona, dove sono stato per questioni personali. Ci siamo visti per caso vicino al Camp Nou e abbiamo parlato. Pjanic vorrebbe tornare alla Juventus. Di sicuro Allegri lo conosce meglio di tutti”.

Intanto Max Allegri non si sbilancia ed anzi cerca delle soluzione interne. Proprio ieri, in occasione della partita con il Monza per il Trofeo Berlusconi, l’allenatore dei bianconeri ha provato Ramsey davanti alla difesa. La prestazione del gallese pare non essere dispiaciuta al tecnico livornese che, a fine partita, ha detto: “Locatelli e Pjanic? Non lo so, il mercato lo fa la società con cui parlo tutti i giorni. Con Miralem abbiamo passato insieme 4 anni importanti e mi ha regalato grandi vittorie, ma oggi è del Barcellona e noi abbiamo giocatori bravi. Ramsey ha giocato molto bene davanti alla difesa, se si convince può diventare molto bravo in quel ruolo”. 

Calciomercato Juventus, ai dettagli la trattativa per Jorge

Sembra essere invece ai dettagli la trattativa con il Santos per Kaio Jorge. Sull’attaccante brasiliano, classe 2002, era forte l’interesse anche di Milan e Benfica. Ma è stata la Juventus ad avere la meglio come dichiarato dal presidente della società brasiliana. Andres Rueda ha detto a Estadio 97Stiamo trattando con la Juve per Kaio. Non abbiamo ancora deciso se verrà venduto a titolo definitivo subito o se andrà via a gennaio dopo la scadenza del contratto”.

Calciomercato Juventus, a che punto è la "vecchia signora"?

In realtà secondo Tuttosport la punta brasiliana arriverà a Torino già la settimana prossima per sostenere le visite mediche di rito. La società di Andrea Agnelli verserà nelle casse del Santos 1.5 milioni di euro fissi. A questi vanno aggiunti: 1.5 milioni in caso di qualificazione alla prossima Champions League ed 1 milione legato al numero di presenze del calciatore. Inoltre alla società brasiliana è stato riconosciuto il 5% su una futura rivendita dell’attaccante.

Kaio Jorge in questo modo diventerà la prima alternativa ad Alvaro Morata ed andrà a completare il parco attaccanti bianconero con Dybala e Cristiano Ronaldo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui