Calciomercato Juventus: corsa a due con il Bologna per Butic

0
Calciomercato Juventus: corsa a due con il Bologna per Butic

Dopo il contenzioso per Thiago Motta e la mancata cessione di Riccardo Calafiori ai bianconeri, Juventus e Bologna sono nuovamente rivali sul calciomercato per assicurarsi uno dei più promettenti giovani del calcio croato: come riportato dal QS – inserto sportivo del Resto del Carlino – entrambe le squadre italiane starebbero puntando su Simon Butic, talentuoso esterno d’attacco del Rijeka classe 2006. Che, tra l’altro, ha già fatto il suo debutto in prima squadra segnando un gol.

Il Bologna avrebbe messo gli occhi per primo su Butic, proprio come successo in passato con il talento montenegrino Vasilije Adzic. Stesso che alla fine ha preferito trasferirsi alla Juventus per una cifra di 2 milioni di euro. Quest’ultimo, infatti, è arrivato ieri a Torino per le visite mediche. Ora, la storia sembra ripetersi con l’altro talento scuola Rijeka, con i bianconeri che si sono inseriti prepotentemente nella trattativa. Il giovane Butic, grazie alle sue prestazioni eccezionali, è diventato uno dei prospetti più ambiti nel panorama calcistico giovanile.

Calciomercato Juventus: per Butic serve fare braccio di ferro con il Bologna

La Juventus, famosa per il suo interesse verso i giovani talenti, non ha perso tempo e ha avviato i contatti per cercare di portare il giocatore a Torino. Anche il Bologna, tuttavia, non ha intenzione di mollare facilmente la presa, desideroso di costruire una squadra giovane e competitiva. La rivalità tra le due squadre non si limita solo a questo caso. I bianconeri, con la sua consolidata reputazione di club vincente, e i rossoblù, con la sua ambizione di crescere e migliorare, si sono trovati spesso in competizione sul mercato.

L’episodio di Adzic è solo uno degli esempi più recenti di come queste due società siano pronte a sfidarsi per ottenere i migliori talenti disponibili. Simon Butic rappresenta un investimento significativo per il futuro. Non solo per le sue qualità tecniche ma anche per il potenziale di crescita che potrebbe esprimere sotto la guida giusta. La Juventus vede in lui un possibile elemento chiave per il suo progetto di ringiovanimento della squadra. Mentre il Bologna spera di farne una delle pedine fondamentali per il suo attacco.

Entrambe le squadre sono consapevoli che per assicurarsi il classe 2006 dovranno fare uno sforzo economico considerevole e convincere il giocatore e il suo entourage del progetto migliore. La concorrenza sarebbe molto alta e la trattativa potrebbe riservare colpi di scena fino all’ultimo momento. La sfida per assicurarsi Simon Butic è solo l’ultimo capitolo di una lunga serie di duelli di calciomercato tra Juventus e Bologna.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui