Calciomercato Juventus, Di Gregorio in vista: pronta offerta per il Monza

0
Di Gregorio, Monza

La stagione volge al termine e mancano ormai soltanto pochi incontri prima di tirare le somme. La Vecchia Signora si gioca una fetta di campionato ed è in attesa della finale di Coppa Italia. Buon umore invece per il Monza, che si è confermato una piacevole realtà. Le due compagini sembrano essere in contatto in ottica mercato, visto che la Juventus ha mostrato un forte interesse per Di Gregorio. Si tratta dunque l’operazione, che porterebbe l’estremo difensore a Torino e costringere uno dei portieri bianconeri a lasciare il club.

Di Gregorio alla Juventus: ma al posto di chi?

Un’operazione tanto semplice quanto complessa. Michele Di Gregorio è cresciuto notevolmente e si è meritato l’interesse della Juventus, pronta a portarlo a Torino per il dopo Szczęsny, classe ’90 che ha un contratto fino a Giugno 2025. L’estremo difensore polacco, in queste annate, è stato protagonista del percorso bianconero, ma potrebbe non ricevere il rinnovo e scegliere un’altra destinazione.

Per questo motivo il portiere brianzolo si ritroverebbe a fare da vice – giocando in diverse occasione – per circa una stagione, prendendosi poi la responsabilità di coprire i pali della Juventus. Le idee sono dunque chiare, ma a poter rischiare di “rallentare” l’affare è l’accordo tra le due parti, ovvero Monza e Juventus. Il Monza richiede 20 milioni di euro per il cartellino del 26enne (con l’Inter che ne guadagnerebbe il 10%), ma la Vecchia Signora potrebbe offrire Perin come contropartita, portando l’ex Genoa a Monza e prendendosi Di Gregorio. Questo permetterebbe ad entrambe di non rimanere scoperte tra i pali.

Se dovesse essere accettata questa proposta, la Vecchia Signora avrebbe la strada spianata, dato che i 2 milioni di euro a stagione (più eventuali bonus) sembrano essere graditi da Michele Di Gregorio. Bisognerà così aspettare l’inizio del calciomercato estivo, ma l’operazione potrebbe rivelarsi concreta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui