Calciomercato Juventus, idea Goretzka per il centrocampo

0

Il mese di agosto ha già catturato l’attenzione dei tifosi con nuove trattative dal risultato inaspettato e talvolta con finali inimmaginabili. Ma ciò che accomuna tutte le contrattazioni in quest’infuocata finestra temporale, è l’obiettivo di rafforzare la propria rosa in ogni settore. A tale sillogismo non si sottrae la Juventus che, in ottica calciomercato, si è focalizzata su Leon Goretzka per blindare il centrocampo bianconero. Si tratta di un’opzione ben ponderata da parte del neo ds Cristiano Giuntoli, per una serie di motivi. Scopriamo i dettagli della negoziazione, per capire di che cosa si tratta.

Calciomercato Juventus, idea Goretzka per il centrocampo

Calciomercato Juventus, come arrivare a Goretzka

Il mercato della Vecchia Signora sta conoscendo molti alti e bassi, perché vi sono ancora molti nodi al pettine da sciogliere. Innanzitutto, oltre ad una sequela di cessioni in stallo, la questione Vlahovic-Lukaku continua ad impegnare i torinesi senza trovare una risposta definitiva. Inoltre l’accordo con alcuni calciatori è sfumato a causa delle faraoniche offerte provenienti proprio dall’Arabia Saudita, ne è un esempio la negoziazione molto discussa con Sergej Milinkovic-Savic.

Dunque, facendo eccezione al neo acquisto newyorkese Timothy Weah, i componenti della rosa allenata dal mister Massimiliano Allegri sono gli stessi che hanno giocato nella stagione 2022/2023. Tuttavia a sbloccare tale opaco periodo con un nuovo acquisto sarebbe, direttamente dalla Germania, Leon Goretzka. Quest’ultimo militando in Bundesliga è finito sotto le luci della ribalta, dopo aver totalizzato nell’ultima season col Bayern Monaco ben 40 presenze, 6 reti, 6 assist e 2.553’.

L’interesse della Continassa per l’ormai ex pupillo del coach Thomas Tuchel, sarebbe già nato quattro anni fa ai tempi dello Schalke 04. Non essendo stato incluso nella formazione partita per la tournée asiatica e messo da parte per il nuovo arrivato Konrad Laimer, le probabilità per la sua cessione aumentano esponenzialmente. Ma per concretizzare tale negoziazione la Juventus dovrà, in vista dell’imminente inizio del campionato, competere con il Manchester United.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui